wordpress


Cancellare tutti i commenti spam e trash di WordPress in pochi click

Postato in data Ottobre 21st, da Riccardo Esposito in Wordpress. No Comments

Come cancellare tutti i commenti in attesa di moderazione spam senza andare su ogni singola schermata e cliccare la spunta? Questa è una delle esigenze del webmaster che deve fare manutenzione su siti e blog che rimasti per molto tempo senza attenzioni.

Chi gestisce da tempo, e in modo professionale, un progetto online sa bene che deve moderare i commenti. E che bisogna anche cancellare lo spam che arriva sul blog.

Come togliere tutti i commenti.

O che viene indirizzato all’apposita cartella. Piccolo problema: il sistema ufficiale di WordPress può svuotare con un click la cartella spam, ma per portare i commenti in questa directory devi agire massimo su 20 commenti in attesa di moderazione alla volta.



7 vantaggi di un hosting WordPress Gestito

Postato in data Luglio 29th, da Riccardo Esposito in Hosting. No Comments

Cos’è un hosting WordPress gestito? Con questo termine s’intende un servizio per ospitare su server le pagine di un sito web, creato con un determinato CMS. La differenza rispetto ad altre soluzione: l’azienda si occupa di tutte le attività necessarie alla gestione tecnica.

Perché scegliere questo servizio di web hosting?

Ad esempio con questa soluzione non hai bisogno di installare WordPress, ma puoi anche ignorare aggiornamenti e backup. Hai delle persone al tuo fianco che ti guidano e supportano.

Una bella comodità, vero? Spesso i servizi di hosting gestito dal provider vengono collegati a webmaster poco validi. Chi è alle prime armi, ad esempio, ha grande piacere nel sapere che ogni passaggio viene svolto da persone competenti. Ma i vantaggi non si limitano a questo.



Come generare una pagina WordPress

Postato in data Febbraio 7th, da Riccardo Esposito in Blog. No Comments

Hai aperto il tuo blog grazie a hosting e dominio capace di comunicare subito chi sei. Hai pubblicato il primo articolo, ma adesso devi capire in che modo creare una pagina con WordPress. Ma come, mi dirai, ho già messo online alcuni post. Qual è la differenza?

Come attivare una pagina WordPress?

Da un punto di vista tecnico non c’è. Un articolo è una pagina web che rientra in un percorso, in un calendario editoriale capace di ottenere risultati chiari in termini di inbound marketing. Questo, almeno, in una prospettiva di corporate blogging ben strutturata.

Però chi lavora con questo CMS sa che nella dashboard esiste una differenza tra articoli e risorse statiche. Ecco perché voglio affrontare questo punto. Perché e come creare una pagina con WordPress da aggiungere al menu. O per trasformare il blog in un sito vetrina.



Come personalizzare il footer su WordPress con testo e widget senza modificare il codice

Postato in data Ottobre 4th, da Riccardo Esposito in Blog. No Comments

Questa è una delle necessità tipiche per chi inizia a lavorare sul proprio blog o per chi vuole creare un sito web da solo: come modificare il footer WordPress? Spesso il punto in questione viene sottovalutato, in realtà è molto importante per la qualità generale del sito web.

Personalizziamo il footer?

Anche se il footer rappresenta uno degli elementi secondari del design, questa sezione della pagina è un riferimento per diverse informazioni. Ci sono una serie di dati indispensabili per comunicare autorevolezza da un punto di vista legale e psicologico.

Le aziende, ad esempio, devono inserire dati fiscali e contatti utili per informare l’utente che in quest’area si aspetta di trovare numeri di telefono, indirizzo, email e account social ufficiali

È indispensabile capire come modificare il footer WordPress con blocchi di testo, immagini, video e codice HTML. La procedura è abbastanza semplice, … Continua a leggere »



3 plugin WordPress per gestire il GDPR

Postato in data Maggio 17th, da Riccardo Esposito in Blog. 4 comments

Quali sono i migliori plugin WordPress per GDPR (General Data Protection Regulation)? Domanda interessante, senza dubbio, ma ti avviso: non sarà questa la risposta che risolverà tutti i problemi relativi all’adempimento delle regole per tutelare i dati dei clienti.

Come ben sai questa faccenda è piuttosto seria. E non riguarda solo il punto di vista tecnico del blog o del sito web, ma abbraccia tutto ciò che puoi fare per tutelare chi ha a che fare con il tuo business. Il GDPR, infatti, riguarda la protezione delle persone fisiche rispetto al trattamento e alla circolazione dei dati personali.

Quindi non basta caricare un plugin. Però è giusto sottolineare la necessità, per i webmaster, di affrontare gli aspetti tecnici. Aspetti che riguardano l’adeguamento del blog o del sito web rispetto alle nuove direttive imposte dal Regolamento UE 2016/679.



Marzo 2018: il 30% dei siti web usa WordPress

Postato in data Marzo 19th, da Riccardo Esposito in News. 3 comments

Hai deciso di creare siti con WordPress? Non sei solo, tranquillo. Oltre a essere uno dei CMS più semplici e performanti, WordPress è il più diffuso online. Questa era una notizia già nota ma in questi giorni i dati di W3Tech hanno fatto chiarezza sulle quantità.

Il 30% dei 10 milioni di siti monitorati usa questa soluzione. Per farti capire i numeri in questione, il numero di siti in WordPress supera quelli di Drupal, Joomla e Magento messi insieme. Non a caso le cifre sono ancora più pesanti se si prendono in considerazione solo i siti creati con un content management system. In questo caso, infatti, WordPress occupa il 60.3%.



Nuova edizione dell’ebook Serverplan: inizia a fare blogging con WordPress

Postato in data Gennaio 26th, da Riccardo Esposito in News. No Comments

Molto tempo è passato dalla prima edizione dell’ebook Serverplan dedicato alla creazione e alla pubblicazione di un blog con WordPress. E oggi vogliamo darti una buona notizia: la versione aggiornata è finalmente online, pronta per essere letta e scaricata.

In questo documento abbiamo riassunto tutto quello che devi sapere per iniziare a scrivere e pubblicare un progetto editoriale degno di questo nome. Hai acquistato un hosting di qualità, hai scelto un dominio: ora devi solo creare dei buoni contenuti. Questo ebook ti aiuterà ad affrontare proprio quest’ultimo passaggio. Vuoi approfondire l’argomento?



Come fare un redirect 301 per siti e pagine

Postato in data Novembre 16th, da Riccardo Esposito in Wordpress. 8 comments

Domanda interessante, vero? Come fare un redirect 301 su un sito? Questa soluzione viene messa in campo quando c’è qualcosa da aggiustare, quando il permalink del post o l’indirizzo del tuo sito ha bisogno di attenzioni. In realtà i motivi per fare un redirect sono tanti.

Magari hai cambiato l’URL, devi portare le persone da una pagina all’altra, hai deciso di cancellare qualcosa che non ti interessa o non serve più. Ad esempio i reindirizzamenti sono perfetti per evitare errori con pagine 404, ovvero risorse non trovate. Che sono un problema per l’accessibilità, la user experience e in alcuni casi per l’ottimizzazione SEO.

Se decidi di creare un sito web devi essere in grado di portare a termine quest’operazione. Allora, come fare un redirect permanente? L’operazione non è poi così difficile ma all’inizio spaventa un po’. Ecco qualche informazione utile per prendere … Continua a leggere »



Cos’è e come ottimizzare un indirizzo URL

Postato in data Ottobre 30th, da Riccardo Esposito in Blog. 2 comments

L’indirizzo URL (Uniform Resource Locator) è un altro pezzo della grande guida di base per affrontare il web nel modo giusto. Dopo aver affrontato noindex, FTP, sitemap e target=”_blank” ci concentriamo su un tema decisivo per ottenere buoni risultati online.

Perché spesso si inizia a pubblicare senza conoscere i dettagli che fanno la differenza. Un sito web è fatto di piccoli equilibri che devono essere rispettati per avere buoni risultati. E per permettere al webmaster di fare un buon lavoro. Senza dimenticare la SEO.

L’ottimizzazione per i motori di ricerca affonda le mani in un buon lavoro sull’URL delle tue pagine web. Ma è solo un esempio, un dettaglio che puoi e devi sfruttare per approfondire il tema che oggi voglio affrontare. Iniziamo con le presentazioni e le domande base.



WordPress 4.9. tutte le novità della nuova versione

Postato in data Ottobre 12th, da Riccardo Esposito in News. No Comments

Come sempre i ragazzi che lavorano al CMS WordPress riescono a stupirci e ad aggiornare costantemente questa piattaforma. Una piattaforma che ormai non può essere definita utile solo per fare blogging. Questo strumento è flessibile, e i continui aggiornamenti lo rendono ancora più performante. Soprattutto con l’arrivo di WordPress 4.9.

Spesso gli aggiornamenti, soprattutto quelli minori, riguardano falle e passaggi per la sicurezza della piattaforma. Con gli update più importanti, però, si aggiungono sempre funzioni essenziali per migliorare l’attività di scrittura e pubblicazione dei contenuti. Non basta acquistare un dominio e un hosting di qualità per avere tutto ciò che serve: devi aggiornare.

Una funzione automatica per chi acquista un hosting Serverplan: noi ci occupiamo della tua sicurezza, del backup e degli aggiornamenti sicuri. WordPress 4.9 è ancora in beta, deve essere ancora testato. E a novembre dovrebbe essere rilasciato definitivamente.




hosting