magento


Magento 1 o Magento 2: ecco vantaggi e differenze

Postato in data settembre 10th, da Riccardo Esposito in Ecommerce. No Comments

Tutti sanno che per creare un sito web ci vogliono mille attenzioni. Per lavorare con un ecommerce, invece, devi moltiplicare questa cifra per 10. E scegliere un grande CMS per soddisfare le tue esigenze. Ecco perché la domanda Magento 1 o Magento 2 è ancora viva.

Che significa esattamente? Cosa si nasconde dietro a questo dubbio? Magento è uno dei principali CMS per creare ecommerce, e da qualche anno la community ha sfornato la seconda versione. Anzi, per l’esattezza stiamo alla 2.2.5 rilasciata il 27 giugno 2018.

Cosa succede a chi ha ancora la versione precedente. Molti webmaster sono titubanti, anche se la regola vuole che un sito web debba girare sempre su CMS aggiornati. Magento 1 o Magento 2, qual è la situazione ideale? A parte le risposte di base che premiano la versione più recente (sicurezza, prestazioni, performance) ecco le … Continua a leggere »



Magento 2.2.2: novità e soluzioni per il tuo e-commerce

Postato in data dicembre 14th, da Riccardo Esposito in News. 2 comments

Tutti sanno che per creare un e-commerce hai bisogno di un CMS capace di dare il meglio in base alle tue necessità. Molti vogliono aprire uno shop online con WordPress perché, forse, hanno esigenze limitate. Ma se vuoi creare un vero e proprio negozio su internet hai bisogno di una soluzione diversa. Come quella offerta dall’ultima release Magento 2.2.2.

Già con Magento 2 questo content management system ha fatto un grande salto di qualità. In primo luogo ha semplificato la gestione del back office, proprio perché c’era questo mito di un Magento difficile da usare. Poi ci sono state una serie di migliorie per evitare di perdere tempo nel caricamento delle pagine. E tu sai bene quanto sia importante questo dettaglio. 

Le novità della versione 2.2 si innestano in quelle che sono le ultime soluzioni pensate per Magento 2.2.2. Ma quali sono i … Continua a leggere »



Memcached: installiamo e configuriamo il CMS per velocizzarlo!

Postato in data giugno 29th, da Danilo Stefani in Blog. No Comments

Memcached è un sistema cache in RAM a oggetti distribuiti, gratis e open-source. E’ stato sviluppato da “Danga Interactive” per migliorare la velocità del portale “LiveJournal” che ancora oggi è uno dei domini che usano tale sistema di cache (tra i molti cito “Wikipedia”, “Flickr”, “WordPress.com”). Sito ufficiale.

L’idea è quella di memorizzare in RAM piccoli frammenti di dati che vengono chiamati molto spesso, come risultati di chiamate di database o chiamate API o rendering di intere pagine.
Essendo la RAM una memoria molto veloce, tali chiamate verranno effettuate solamente una volta (la prima volta) e saranno memorizzate in RAM da memcached che le “servirà” direttamente invece che farle nuovamente processare.
Risparmio in termini di tempo di attesa e CPU elevatissimo, soprattutto se si ha il problema di memorizzare tanti dati in cache (in termini di megabyte, basta pensare ad uno dei portali … Continua a leggere »



Quali sono le piattaforme e-commerce più usate in Italia?

Postato in data aprile 27th, da Riccardo Esposito in Ecommerce. 13 comments

Cosa significa per te puntare sull’e-commerce? Io, di solito, uso queste parole: aprire un negozio nelle tasche del mondo. O almeno dei potenziali clienti, degli individui che potrebbero essere interessati al tuo prodotto o servizio. Cosa significa questo?

Solo una parola: investimento.

Per ottenere buoni risultati con l’e-commerce devi investire: devi acquistare un buon servizio di web hosting, puntare sull’user experience, studiare l’organizzazione delle tassonomie, definire le priorità in termini di SEO e di advertising sul motore di ricerca e sui social. Avere un negozio online non vuol dire sedersi in salotto e aspettare risultati.

Avere un blog può essere la soluzione giusta per avviare il processo di inbound marketing, ma l’investimento pubblicitario è fondamentale. Alla base di tutto c’è un passaggio decisivo: la scelta del CMS. Ovvero la struttura che ti consente di pubblicare i contenuti, le varie pagine e le schede del … Continua a leggere »



Come aggiungere un blog sul tuo e-commerce Magento

Postato in data aprile 7th, da Riccardo Esposito in Ecommerce. 2 comments

Hai comprato un hosting Magento e hai aperto un e-commerce. Hai investito il giusto per inaugurare uno shop online degno di questo nome, e hai fatto tutto il possibile per ottimizzare il tuo sito web. Questa la strada da seguire, perché sai bene a cosa vai incontro se non dai il massimo: il fallimento è in agguato, basta una distrazione per disintegrare i tuoi sforzi.

Pensa, ad esempio, a un’errata progettazione delle categorie e dei filtri: un dramma per l’user experience. Il potenziale cliente non trova ciò che desidera e chiude il browser. Stesso discorso vale per i tempi di caricamento pagina: la velocità premia, e i secondi di ritardo li paghi a caro prezzo. Senza dimenticare l’importanza delle immagini.

Hai un ecommerce, ora lo devi ottimizzare. Ma devi anche promuovere le sue pagine. Come? Io punterei su un’attività di inbound marketing, e sfrutterei … Continua a leggere »



Come ottimizzare le categorie di Magento

Postato in data marzo 14th, da Riccardo Esposito in Ecommerce. No Comments

Magento è uno dei CMS imprescindibili per creare un e-commerce degno di questo nome. Tutto dipende dalle esigenze, questo è chiaro: puoi trasformare WordPress in uno shop online, oppure puoi usare Prestashop che è indicato per i progetti non troppo impegnativi.

Se cerchi un CMS potente e versatile la scelta cade sempre su Magento. Questa soluzione è perfetta per gli e-commerce ricchi di schede prodotto, senza dimenticare uno dei punti forti dei siti web nati con Magento: le tassonomie. Magento permette di creare una buona esperienza di navigazione grazie al lavoro svolto dalle categorie.

Per un e-commerce le categorie sono decisive: permettono di racchiudere i prodotti simili e consentono ai potenziali clienti di navigare all’interno del portale. Creare una buona user experience in questo caso è fondamentale, sbagliare l’equilibrio delle tassonomie può diventare un problema per il tuo e-commerce. Ecco perché è sempre utile affidarsi a … Continua a leggere »



Problemi di sicurezza Magento: come risolvere il bug Stored XSS

Postato in data gennaio 28th, da Riccardo Esposito in News. No Comments

Stai usando Magento per il tuo ecommerce? Ottima scelta, è un CMS potente e versatile. Ma anche questa piattaforma ha i suoi problemi. Proprio in questi giorni, infatti, è stato reso noto un bug che richiede un aggiornamento immediato.

La notizia è apparsa sul blog sucuri.net e il problema abbraccia diverse versioni del CMS. Il bug stored XSS si trova in tutte le versioni di Magento Community Edition ed Enterprise Edition precedenti alle versioni 1.9.2.3 e 1.14.2.3.

In cosa consiste il bug?

Si tratta di una situazione pericolosa per chi lavora con gli ecommerce: il bug permette ai malintenzionati di inserire Javascript malevolo nei form utilizzati dai nuovi utenti per la registrazione. Questo permette allo script di eseguire operazioni sfruttando i privilegi di amministratore, causando seri problemi.

“During customer registration on the storefront, a user can provide an email address that contains JavaScript code. Magento does not properly validate this email and executes it in … Continua a leggere »



Magento 2.0 è disponibile: tutte le novità

Postato in data dicembre 3rd, da Riccardo Esposito in News. No Comments

C’è una grande novità per chi vuole creare un e-commerce performante ed efficace: è disponibile Magento 2.0, la nuova versione del CMS per portare la tua attività commerciale online. Magento, infatti, è una delle realtà più efficaci e conosciute per creare un e-commerce degno di questo nome.

Magento divide lo scettro di miglior CMS per e-commerce con altri nomi (ad esempio Prestashop e Drupal), ma di sicuro è una delle soluzioni migliori per creare e-commerce di grandi dimensioni, ben strutturati, capaci di ospitare migliaia di schede prodotto.

Pochi giorni fa è arrivata la notizia: puoi sfruttare i vantaggi di Magento 2.0, una piattaforma perfetta per il B2B e per il B2C che ti permette di migliorare la tua e-commerce experience. Obiettivo? Ottimizzare le conversioni e rendere tutto più semplice, sia per chi programma sia per il pubblico.

Vuoi qualche dato in più? Ecco le caratteristiche di questo CMS.

Architettura … Continua a leggere »



Come installare le patch Magento SUPEE-5344 e SUPEE-1533

Postato in data aprile 27th, da Christian Cantinelli in Ecommerce. 20 comments

Il 16 aprile 2015 gli sviluppatori di Magento hanno consigliato di installare due importanti patch di sicurezza per risolvere una vulnerabilità che, in alcuni casi, consente l’esecuzione di codice malevolo da remoto.

Niente paura. Ecco come effettuare la patch direttamente da web, senza accedere in SSH, tramite uno script da caricare direttamente in public_html

Primo passo: devi scaricare da magentocommerce.com le due patch evidenziate in blu relative alla versione del tuo CMS  (nell’esempio è la 1.7.x). Se non conosci la versione passa allo step successivo (ma solo per il momento).

Scarica e scompatta l’archivio dal support Serverplan con il file che ti consente di patchare la versione di Magento. Carica i due file della patch più il file appena scaricato via FTP nella document root di Magento. Richiama il file sp-magento-patch.php direttamente a browser. Ecco cosa deve apparire:

Non conosci la versione di Magento

Puoi scoprirla guardando la prima riga dello script che hai scaricato da Serverplan (in questo caso è la 1.7.0.2). … Continua a leggere »



Prestashop Vs Magento: quale scegliere?

Postato in data aprile 9th, da Riccardo Esposito in Infographics. 7 comments

Il confronto è serrato: Prestashop Vs Magento, qual è la migliore piattaforma per un e-commerce? Molti scelgono Magento, un CMS che ha conquistato l’attenzione di chi vuole uno store completo, performante, ricco di opzioni. Proteso verso una crescita esponenziale.

In altri casi la soluzione ideale è Prestashop. Ovvero un CMS che consente di creare uno shop online con una soluzione meno impegnativa, più semplice e snella. Questo è il primo risultato del confronto, ma basta questo per risolvere la discussione?