Wordpress


Tag alt: a cosa serve e come inserirlo

Postato in data ottobre 16th, da Riccardo Esposito in Wordpress. No Comments

Il tag alt immagini, conosciuto anche come testo alternative, è una certezza per chi deve lavorare con l’ottimizzazione SEO di una pagina web. Ma anche per il webmaster che deve creare una risorsa ben strutturata e accessibile. Perché spesso sono i dettagli a fare la differenza, proprio come questo microcontenuto troppo spesso ignorato da chi fa blogging.

Perché in realtà questo è l’attributo alt: una manciata di parole da riportare nel codice. Il motivo? Permettere a Google di contestualizzare il visual, ma non solo. Anzi, questo è il motivo secondario che dovrebbe spingerti a usare con cura il tag alt immagini. Quindi, come inserirlo?



Come aggiungere i meta tag in un sito WordPress

Postato in data giugno 8th, da Riccardo Esposito in Wordpress. No Comments

Uno dei problemi tipici di chi vuole realizzare un sito web da solo: come inserire meta tag senza impazzire. Sì perché questi elementi possono fare la differenza ma non sono semplici da gestire. Ovviamente mi riferisco a chi sta iniziando la propria avventura in questo mondo.

Non mi rivolgo a chi lavora da tempo nel settore del web marketing. Un webmaster esperto sa bene come aggiungere i meta tag in un sito web o in un blog, ma ne conosce anche l’importanza. I meta tag, infatti, sono legati al successo del tuo progetto e al buon funzionamento del portale. Puoi influenzare diversi elementi grazie a questi valori. Credo che sia giusto conoscerli meglio, non credi? Voglio iniziare dalla base, dalle domande più semplici.



Come realizzare un sito web da soli

Postato in data giugno 1st, da Riccardo Esposito in Wordpress. 4 comments

Questo è il passaggio chiave che riguarda molti utenti: è possibile realizzare un sito web da soli? Certo, il web permette di creare un progetto in completa autonomia. Gli strumenti sono alla portata di tutti e, per iniziare a lavorare, hai bisogno di pochi elementi: un hosting per ospitare i contenuti, un dominio che faccia da riferimento e un CMS. 

Sull’ultimo punto c’è un passaggio da aggiungere: non è indispensabile, ma un programma per gestire e creare i contenuti è diventato un punto di partenza essenziale per ridurre tempi e costi. Ma anche per ottenere un buon risultato, soprattutto se usi il CMS giusto per un determinato scopo. Vuoi creare un e-commerce? Scegli Magento o Prestashop. Hai bisogno di un portale? Drupal e Joomla potrebbero aiutarti.

WordPress, però, è un punto di riferimento per creare buona parte dei progetti. È perfetto per blog … Continua a leggere »



Guida per installare WordPress in locale

Postato in data maggio 29th, da Riccardo Esposito in Wordpress. 4 comments

Installare WordPress in locale è un passaggio decisivo per lavorare al meglio con il blog personale o il sito web aziendale. Il motivo è semplice: in questo modo puoi testare senza problemi tutte le combinazioni.

Il web vuol dire evoluzione. Quindi vuoi aggiungere plugin, provare nuove soluzioni grafiche, puntare verso sviluppi e attività fuori dalla norma. Però testare tutto questo mentre le persone visitano le pagine e leggono gli articoli non è il massimo. Anzi, rischi di avere dei problemi.

Ecco perché conviene montare una copia di WordPress offline e creare un blog sul computer. Esatto, sto parlando di avere il sito web sul quale vuoi lavorare a tua disposizione per qualsiasi test. E non ci saranno lamentele o malfunzionamenti registrati dal pubblico: basta installare WordPress in locale. Su Windows o Mac OS. 

Quali sono le strade da seguire per avere questo privilegio? Usare WordPress … Continua a leggere »



WordPress 4.8 e Gutenberg: il piacere di scrivere

Postato in data maggio 15th, da Riccardo Esposito in Wordpress. 8 comments

Buone notizie per il rilascio di WordPress 4.8: il 13 maggio è stata pubblicata la versione beta 1, mentre la versione stabile è fissata per l’8 giugno. Questo è il primo aggiornamento corposo del 2017 e, come sempre accade in questi casi, le novità in ballo dovrebbero essere interessanti. Soprattutto per chi scrive.

Con questo update, infatti, è previsto l’arrivo di Gutenberg, il nuovo editor di testo. Chi lavora da molto tempo su WordPress conosce i passi da gigante mossi da questo CMS per migliorare il lavoro di stesura dei contenuti. In un web sempre più complesso e articolato in ottica di content marketing, pubblicare un articolo sul blog vuol dire andare oltre l’attività di writing.

Considera le foto, ai video, al lavoro di linking interno. Negli anni WordPress ha introdotto novità eccelse per risparmiare tempo e ottenere risultati superiori. Pensa al drag … Continua a leggere »



Tutti gli elementi di una grande home page

Postato in data novembre 3rd, da Riccardo Esposito in Wordpress. No Comments

Qual è l’elemento che non può mancare in un progetto web e che deve essere curato fino allo sfinimento? La home page, la prima pagina del blog o del sito web. Il motivo è chiaro: questo è il punto di partenza per scoprire il tuo mondo, è la bussola per guidare il cliente verso le risorse.

La home page deve essere un manifesto, un esempio di chiarezza. Ma al tempo stesso devi avere tutte le informazioni utili per sfruttare l’attenzione del pubblico. Vero, non sempre le persone passano da questa pagina. Soprattutto se hai deciso di puntare sull’inbound marketing, ogni post del blog diventa una porta d’ingresso.

Buona parte del traffico, però, continua a passare dalla home page, che resta quindi uno dei punti di riferimento per il progetto. Non puoi ignorare l’importanza di questa risorsa, ecco perché ho deciso di riunire … Continua a leggere »



Backup WordPress: 7 plugin che ti salveranno la vita

Postato in data ottobre 20th, da Riccardo Esposito in Wordpress. 5 comments

Sai qual è una delle principali ancore di salvezza di un blogger? Il backup, quell’attività che consente di salvare tutti i file di un progetto web prima di effettuare una modifica. O un intervento delicato. Obiettivo dell’operazione? Evitare brutte sorprese. A volte gli inconvenienti capitano per cause esterne, a volte sei proprio tu a provocare il danno.

Il problema è dietro l’angolo: una modifica al codice senza cautele, un plugin non verificato, un template che non risponde ai tuoi comandi e che all’improvviso fa i capricci. Insomma, puoi avere bisogno in qualsiasi momento di un buon backup. Un processo capace di riportare la situazione a uno stato precedente, una sorta di macchina del tempo.

Ho sbagliato, voglio tornare indietro. Gli hosting Serverplan hanno il backup quotidiano, quindi puoi dormire sonni tranquilli. Per i piani avanzati ci sono soluzioni orarie, fondamentali per i grandi portali e per … Continua a leggere »



Come aprire un sito web con WordPress

Postato in data settembre 12th, da Riccardo Esposito in Wordpress. No Comments

Il punto di partenza per lavorare online e ottenere buoni risultati grazie alla propria presenza su internet: creare un sito con WordPress. Per molti professionisti può essere ovvio, quasi banale, ma in tanti ignorano il potenziale di un’attività online degna di questo nome.

Certo, puoi trovare clienti con Facebook. E puoi diventare influencer grazie a Instagram. Però c’è un punto che non puoi ignorare: realizzare un sito con WordPress è uno snodo necessario per la tua identità professionale. E per alimentare il processo di inbound marketing che ti permette di intercettare persone utili al tuo business. Con relativo aumento di fatturato.



7 plugin WordPress per fare lead generation

Postato in data marzo 3rd, da Riccardo Esposito in Wordpress. 4 comments

Sai bene che WordPress è un CMS perfetto per chi vuole creare un blog. Ma soprattutto per chi ha deciso di dare uno strumento in più al percorso di inbound marketing: un insieme di strategie e strumenti che ti permette di puntare l’attenzione sui bisogni del potenziale cliente.

Non sei tu a sparare sulla massa, ma è il singolo utente a trovare il tuo contenuto. E a scegliere il tuo prodotto o servizio.

L’inbound marketing investe molto sui contenuti, perché l’idea è semplice: farti trovare dai clienti quando hanno bisogno di te per creare un percorso virtuoso verso delle landing page con call to action. E generare il lead.

Di cosa sto parlando? Chi fa lead generation crea delle liste di contatti potenzialmente interessati all’acquisto. Il grande vantaggio di questa tecnica? Ecco una definizione presa da Wikipedia:

“Il pregio della lead generation è di generare una … Continua a leggere »



Come creare un utente WordPress

Postato in data gennaio 25th, da Riccardo Esposito in Wordpress. 2 comments

Oggi voglio riprendere i tutorial di base per chi inizia a usare WordPress, uno dei CMS più utilizzati per creare dei blog. Anzi, questa è la piattaforma dominante nel settore blogging: da diversi anni domina le statistiche, e non si contano più i plugin studiati per migliorare le prestazioni di questa soluzione.

Ecco, WordPress è così diffuso che si presta a diversi scopi. Molti di questi hanno bisogno di diverse figure, firme differenti che pubblicano o revisionano i testi. La domanda che molti blogger alle prime armi fanno è questa: come creare un utente WordPress?

La risposta può sembrare semplice per i più esperti, anche se ci sono sfumature che non tutti rispettano. Ma prima la domanda è: perché vuoi aggiungere un nuovo profilo? Proviamo a dare una soluzione a questo interrogativo.

Perché creare un utente WordPress

Il primo passo per iniziare a usare il … Continua a leggere »