News


BitNinja e Serverplan: i tuoi servizi avanzati sono al sicuro

Postato in data Dicembre 4th, da Riccardo Esposito in News. No Comments

Questo è un fatto noto: i nostri servizi includono i migliori strumenti di sicurezza per proteggere i tuoi dati. Ci lavoriamo sodo perché è giusto che sia così: un provider di qualità non può essere carente su questo punto. Ecco perché oggi puoi attivare BitNinja, un ulteriore sistema di protezione per server dedicati, VPS e cloud server che ospitano i più comuni CMS.

Stiamo parlando di WordPress, Joomla, Prestashop, Magento ma anche applicazioni web. L’aspetto più interessante? Oltre alla sicurezza c’è la semplicità al tuo fianco.

Per attivare BitNinja non è necessario modificare la tua soluzione: è un semplice agent che installiamo nel server. Tu devi solo goderti il risultato. Ma c’è qualche informazione in più?



Sicurezza siti web: PHP 5.6 e 7.0 non più supportati

Postato in data Novembre 29th, da Riccardo Esposito in News. No Comments

Una notizia importante per l’argomento sicurezza sito web e PHP: gli aggiornamenti di sicurezza per la versione 5.6 termineranno il 31 dicembre 2018. Per la 7.0 il tutto si chiuderà il 3 dicembre dello stesso anno. Sai qual è l’aspetto interessante secondo WordPress.org?

Oltre il 57% dei siti web lavora con queste versioni. Di base ogni release di PHP è supportata, aggiornata e migliorata per due anni dalla data di rilascio della sua versione stabile. Durante questo periodo, è compito dei programmatori risolvere bug e problemi di sicurezza segnalati. Con relative comunicazioni rispetto agli aggiornamenti necessari per risolvere i problemi.



WP GDPR Compliance compromesso: ecco come abbiamo protetto i siti su Serverplan

Postato in data Novembre 15th, da Riccardo Esposito in News. 4 comments

La notizia è decisiva: WP GDPR Compliance, uno dei plugin più famosi per la gestione del GDPR sui siti web, ha reso nota una vulnerabilità molto grave che potrebbe metterti in difficoltà. Il problema, infatti, consente a un malintenzionato di ottenere i diritti di amministratore. Con tutti i problemi che puoi ben immaginare per il tuo progetto.

Non importa se hai tutti i passaggi di sicurezza: il problema consente di bypassare le verifiche che ti consentono di non accettare nuovi utenti fino ad aprire le porte al grado più alto di gestione di un blog. Così, tutti i siti WordPress con un’estensione WP GDPR Compliance non aggiornata può essere vittima dei criminali che vogliono minare la tua attività. 



Arriva la connessione a 1 Gbit/s per i server dedicati senza costi aggiuntivi

Postato in data Ottobre 26th, da Riccardo Esposito in News. 2 comments

Questa è una delle notizie importanti da condividere con i nostri clienti: da oggi offriamo connessione a 1 Gbit/s gratis per i nostri server dedicati. Vale a dire una scelta importante per chi lavora ogni giorno con gli strumenti del web.

Pensa all’esigenza tipica di chi gestisce più progetti web e non può usare un hosting di fascia media. Una web agency, ad esempio, ha bisogno di spazio, sicurezza e prestazioni. Deve puntare al top. Per questo sceglie un server dedicato.



Backup orario in automatico per server dedicati, VPS e cloud hosting

Postato in data Ottobre 26th, da Riccardo Esposito in News. No Comments

La notizia è di quelle che fanno la differenza quando decidi di fare un passo avanti: chi acquista server dedicati, VPS e server cloud può effettuare backup orario automatico e restore in completa autonomia. Direttamente dal cPanel, senza essere dipendente dal servizio clienti.

Avere l’intrepid support al tuo fianco è sempre una sicurezza in più. Ma c’è da dire che spesso il backup orario ha bisogno di semplicità e immediatezza. Vuoi gestire tutto in prima persona, con i tuoi webmaster e i sistemisti che si occupano del tuo progetto. Oggi lo puoi fare.



Cluster Hosting: cosa sono e a cosa servono

Postato in data Luglio 30th, da Riccardo Esposito in News. No Comments

Avere un cluster hosting a disposizione può essere la risposta giusta quando cerchi delle prestazioni che vanno oltre la norma. Lo sa bene chi ha già scelto la soluzione Serverplan, vale a dire l’hosting in clusting che garantisce alta scalabilità e prestazioni uniche.

Perché tutta quest’attenzione per un piano hosting? Beh, di solito ci accontentiamo di una semplice combinazione per accogliere il sito web in uno spazio sicuro. Se c’è bisogno di qualcosa in più si pensa a un VPS, magari a un server dedicato se devi essere sicuro.

Non sempre è sufficiente, soprattutto quando l’esperienza decennale di Serverplan ti mette a disposizione un piano di cluster hosting e load balancing che non puoi rifiutare. Di cosa si tratta esattamente? Perché è così interessante questa opzione? Ecco le risposte.



Google impone l’HTTPS: quale certificato SSL scegliere?

Postato in data Giugno 28th, da Riccardo Esposito in News. No Comments

Siamo agli sgoccioli, dal 22 luglio 2018 la nuova versione di Chrome bollerà come Non sicuri i siti web senza HTTPS. Quindi la domanda che molti si fanno è questa: quale certificato SSL scegliere per il proprio sito web, e-commerce, blog e portale?

Google ha dichiarato che i siti non HTTP saranno bollati come non sicuri, a prescindere dal tipo di dati richiesti e dalle azioni svolte dal pubblico.Questo ha praticamente costretto i webmaster a preferire l’HTTPS per il proprio dominio. Obiettivo: rendere il web un posto sicuro. 

La notizia già è stata diffusa, gli sviluppi non sono scontati. Infatti, passare da HTTP a HTTPS vuol dire sfruttare la sicurezza di un certificato SSL che mette al sicuro l’utente dalle azioni dei malintenzionati, da chi potrebbe entrare in possesso dei dati sensibili. E sai bene, soprattutto alla luce delle nuove regolamentazioni del GDPR, che … Continua a leggere »



Nuova funzione 2FA per i clienti Serverplan

Postato in data Giugno 25th, da Riccardo Esposito in News. 2 comments

Sai bene che per i nostri clienti c’è sempre spazio per vantaggi e miglioramenti. Questo è il nostro modo di vedere il mondo dei servizi hosting e oggi abbiamo una notizia per te: è attiva per tutti la nuova funzione 2FA, vale a dire l’autenticazione d’ingresso a due fattori.

Abbiamo pensato a questa soluzione perché le performance sono importanti, ma non risolvono tutti i problemi. I tecnici Serverplan hanno attivato l’HTTP/2 su tutti i server e lo stesso vale per l’HTTP keep alive e il PHP7. Abbiamo fatto tutto questo per dare il massimo ai tuoi siti.

E per completare l’opera, o almeno per ottimizzare il tutto, oggi presentiamo l’autenticazione d’ingresso a due fattori. Ma in cosa consiste? Come si attiva? In primo luogo devi sapere che è già attivo per tutti i clienti Serverplan. Continua a leggere per capire come funziona.

A cosa … Continua a leggere »


GDPR: cosa stiamo facendo per tutelarti

Postato in data Aprile 26th, da Riccardo Esposito in News. 2 comments

Abbiamo sempre prestato grande attenzione alla privacy. La tutela dei dati personali richiede il nostro impegno per evitare i rischi legati alla sicurezza. Abbiamo ottenuto i certificati ISO 9001:2008, ISO 27001:2013 e il marchio di garanzia del CISPE, il nuovo Codice di Condotta internazionale che anticipa il GDPR al quale hanno aderito i principali provider europei.

Questo per garantirti la certezza del controllo e della proprietà dei dati. Ma non è abbastanza. Come ben sai l’aggiornamento del GDPR è al centro delle attenzioni degli addetti ai lavori, in particolar modo dei webmaster che gestiscono i siti web. Questo, ovviamente, ci riguarda.

Cosa stiamo facendo per tutelarti? Alla luce delle numerose richieste che ci stanno arrivando rispetto alla prossima scadenza del 25/05/2018 abbiamo deciso di puntare sulla chiarezza. 



GDPR e WordPress: gli strumenti per semplificare la privacy

Postato in data Aprile 19th, da Riccardo Esposito in News. 16 comments

Questo è uno dei temi caldi che tutti vorrebbero approfondire, ma che spesso diventa problematico da affrontare: GDPR e WordPress, come affrontare questo nuovo scoglio imposto dalla burocrazia per il trattamento e alla libera circolazione dei dati personali?

In realtà, come spesso accade in questi casi, c’è sempre grande incertezza sui passi da muovere. Come è successo per la cookie policy, anche nel caso della nuova normativa GDPR le incognite dei vari webmaster e proprietari di siti web si moltiplicano. E non si riducono.

Cosa fare? Come posso muovermi? A chi devo rivolgermi per essere in linea con le leggi ed evitare problemi per me e per i miei clienti? Forse è sbagliato vedere questa novità come un problema e non come una risorsa. In ogni modo la soluzione, forse, al tema GDPR e WordPress arriverà proprio dal CMS. In che modo? … Continua a leggere »