Ecommerce


Come ottimizzare la pagina principale del tuo ecommerce

Postato in data ottobre 8th, da Riccardo Esposito in Ecommerce. No Comments

La home page ecommerce è la base del tuo shop online e come tale deve essere curata nei minimi dettagli. Cosa significa questo? In primo luogo devi procedere attraverso una prospettiva multidisciplinare, capace di abbracciare l’user experience e la SEO.

Spesso, infatti, si pensa a ottimizzare le pagine che rappresentano la porta d’ingresso per gli utenti che vogliono acquistare qualcosa di specifico. Senza considerare che è la pagina principale a fare da vetrina. La home page ecommerce è l’ingresso più importante, il biglietto da visita che deve accogliere l’utente nel miglior modo possibile.

Ma può essere il principio per la conversione. Quali sono i punti di partenza per ottimizzare la pagina principale di un negozio online? Ecco cosa devi migliorare e come puoi muoverti per ottenere il risultato sperato. Ovvero una home page ben fatta e funzionale.



Magento 1 o Magento 2: ecco vantaggi e differenze

Postato in data settembre 10th, da Riccardo Esposito in Ecommerce. No Comments

Tutti sanno che per creare un sito web ci vogliono mille attenzioni. Per lavorare con un ecommerce, invece, devi moltiplicare questa cifra per 10. E scegliere un grande CMS per soddisfare le tue esigenze. Ecco perché la domanda Magento 1 o Magento 2 è ancora viva.

Che significa esattamente? Cosa si nasconde dietro a questo dubbio? Magento è uno dei principali CMS per creare ecommerce, e da qualche anno la community ha sfornato la seconda versione. Anzi, per l’esattezza stiamo alla 2.2.5 rilasciata il 27 giugno 2018.

Cosa succede a chi ha ancora la versione precedente. Molti webmaster sono titubanti, anche se la regola vuole che un sito web debba girare sempre su CMS aggiornati. Magento 1 o Magento 2, qual è la situazione ideale? A parte le risposte di base che premiano la versione più recente (sicurezza, prestazioni, performance) ecco le … Continua a leggere »



Risolvere i problemi HTTPS su Opencart 2

Postato in data giugno 18th, da Lorenzo De Liso in Ecommerce. 1 Comment

I problemi HTTPS su Opencart 2 possono essere un freno alla tua attività di vendita online? Dipende, di certo il redirect è un punto essenziale per far combaciare il tutto e associare al tuo indirizzo web un certificato SSL. Vale a dire un elemento di sicurezza indispensabile.

Opencart 2 è una piattaforma interessante per creare ecommerce e shop online. Il pannello di controllo consente i passare da HTTP ad HTTPS. Ma cosa fare se riscontri problemi con contenuti non sicuri o di reindirizzamento dopo aver seguito le procedure guidate? Non temere, sei nel posto giusto per risolvere il nodo: continua a leggere.



Come inserire il pagamento Paypal nel proprio sito: guida e consigli

Postato in data giugno 14th, da Riccardo Esposito in Ecommerce. No Comments

Questo è un punto che molti utenti, soprattutto proprietari di piccoli ecommerce, devono risolvere per accettare i pagamenti: come inserire pulsante Paypal sul sito? Ecco un punto decisivo per entrare nel giro di affari: è impossibile vendere online senza accettare Paypal.

Questo sistema di pagamento digitale e trasferimento denaro via internet è una delle soluzioni più comode per effettuare acquisti online. Però c’è un’attenzione del webmaster nel mettere in pratica dei dettagli per agevolare le operazioni. Quindi, come creare e aggiungere un bottone PayPal sul proprio sito web? Ecco le istruzioni per inserirlo e personalizzarlo.



Come scrivere una pagina FAQ per e-commerce

Postato in data maggio 31st, da Riccardo Esposito in Ecommerce. No Comments

Uno dei punti che fanno la differenza quando organizzi i contenuti del tuo shop online: devi creare una pagina FAQ per ecommerce. Il motivo di questa indicazione è molto semplice.

Non si tratta solo di ottimizzazione per i motori di ricerca, e neanche di lavorare sui contenuti per soddisfare il pubblico: con questo punto puoi incrociare uno dei passaggi chiave delle tendenze attuali. SEO, usabilità, lavoro sui contenuti per le persone e i motori di ricerca.

Mai lavorare attraverso compartimenti stagni. Devi puntare a ciò che può unire e fondere gli impegni: ciò che va bene per Google è utile per le persone. E viceversa. Oggi voglio spiegare perché devi lavorare sodo per generare una pagina FAQ per ecommerce.

Cos’è una pagina FAQ: definizione e idee

La pagina FAQ (Frequently Asked Questions) è la risorsa di un sito web che risponde alle domande tipiche … Continua a leggere »



GDPR e Prestashop: soluzioni ufficiali per il tuo e-commerce

Postato in data maggio 24th, da Riccardo Esposito in Ecommerce. No Comments

Il rapporto tra GDPR e Prestashop si prevede complesso? In parte è così. Le norme del Regolamento Ue 2016/679, noto come General Data Protection Regulation, entrano in vigore il 25 maggio 2018 e rischiano di diventare un peso per chi gestisce uno shop online.

Perché qui si parla di trattamento dati personali, e di come le aziende debbano proteggere le informazioni degli utenti. Un e-commerce deve prendere sul serio queste cose.

Il lavoro tra WordPress e GDPR è chiaro: il CMS ha aggiornato e introdotto alcune soluzioni interessanti. Ad esempio è possibile creare una pagina policy articolata e presente in ogni area del sito. Inoltre adesso hai a disposizione uno strumento che consente all’utente di esportare e cancellare i la informazioni. Ma cosa sta facendo Prestashop per ottenere risultati simili?



PrestaShop 1.7.3: ecco la nuova versione del CMS per creare il tuo e-commerce

Postato in data marzo 8th, da Riccardo Esposito in Ecommerce, News. No Comments

La novità è questa: PrestaShop 1.7.3 è online, pronto per essere scaricato e usato per creare un e-commerce degno di questo nome. Sai bene che quando vuoi creare uno shop online non puoi accettare compromessi: hai bisogno di una base potente e veloce. Come PrestaShop.

Molti consigliano di fare un e-commerce con WordPress, una soluzione non da scartare. In determinate occasioni può essere la combinazione ideale. Ma quando vuoi puntare su un negozio online con tutte le caratteristiche per ottimizzare le vendite c’è poco da aggiungere.



Come attivare la cache di Prestashop per un e-commerce più veloce

Postato in data luglio 17th, da Christian Cantinelli in Ecommerce. 4 comments

Oggi la cache Prestashop può essere la carta vincente per avere un e-commerce veloce ed efficiente. Perché grazie a questo elemento puoi migliorare i tempi di caricamento. E ottimizzare l’usabilità di uno shop online, senza dimenticare l’influenza sulla SEO.

È sufficiente per avere un e-commerce più veloce? No, però è un buon punto di partenza. Basta qualche accorgimento per ottimizzare il tuo e-commerce su Prestashop: scopri come attivare la cache per velocizzare il tuo shop online. E ottimizzare il tuo sito. 

Come attivare la cache Prestashop

La cache è un’area di memoria veloce ma non molto ampia in ordine di grandezza e il suo scopo è velocizzare l’esecuzione dei programmi. Dunque comprenderai bene che la sua ottimizzazione è di estrema importanza per ottimizzare le prestazioni.

Come primo step accedi alla parte back-end (ovvero di amministrazione) del tuo CMS. Se hai installato Prestashop utilizzando il nostro … Continua a leggere »



WooCommerce per WordPress: vantaggi e svantaggi

Postato in data maggio 12th, da Riccardo Esposito in Ecommerce. 2 comments

Il primo passo è fatto: hai acquistato un hosting WordPress e hai deciso di creare uno shop online con WooCommerce. Hai bisogno di esserci e di presentare i tuoi prodotti su una piattaforma capace di generare profitti. Ci sono delle schede e delle immagini prodotto, c’è un carrello acquisti, ci sono delle tassonomie e dei form.

Puoi massimizzare le entrate sfruttando la forza del web. Primo punto da chiarire: l’ecommerce non chiude l’argomento vendita. Devi lavorare con la SEO, con il social media marketing, con Facebook Advertising, con AdWords e la newsletter. Ma facciamo un passo indietro, qual è la combinazione giusta per avviare il tuo ecommerce?

Qual è il CMS adatto a te? Prestashop ti offre una buona realtà per negozi di piccole e medie dimensioni, mentre Magento è perfetto per grandi progetti. Anche Joomla e Drupal hanno estensioni che permettono di lavorare in questa direzione, ma … Continua a leggere »



Quali sono le piattaforme e-commerce più usate in Italia?

Postato in data aprile 27th, da Riccardo Esposito in Ecommerce. 13 comments

Cosa significa per te puntare sull’e-commerce? Io, di solito, uso queste parole: aprire un negozio nelle tasche del mondo. O almeno dei potenziali clienti, degli individui che potrebbero essere interessati al tuo prodotto o servizio. Cosa significa questo?

Solo una parola: investimento.

Per ottenere buoni risultati con l’e-commerce devi investire: devi acquistare un buon servizio di web hosting, puntare sull’user experience, studiare l’organizzazione delle tassonomie, definire le priorità in termini di SEO e di advertising sul motore di ricerca e sui social. Avere un negozio online non vuol dire sedersi in salotto e aspettare risultati.

Avere un blog può essere la soluzione giusta per avviare il processo di inbound marketing, ma l’investimento pubblicitario è fondamentale. Alla base di tutto c’è un passaggio decisivo: la scelta del CMS. Ovvero la struttura che ti consente di pubblicare i contenuti, le varie pagine e le schede del … Continua a leggere »