Qual è l’hosting ideale per un servizio ecommerce?


Postato in data Aprile 13th, da Riccardo Esposito in Ecommerce. No Comments

Il miglior hosting per ecommerce è quello offerto da un server dedicato. Qui hai massime risorse e grande personalizzazione. Puoi ottenere tutto ciò che serve a chi gestisce un sito web per vendere online: spazio, sicurezza, prestazioni. Quali sono le sue caratteristiche?

  • Veloce.
  • Sicuro.
  • Scalabile.
  • Buon uptime.

Ma non è questa l’unica combinazione possibile perché esistono diverse soluzioni per chi vuole iniziare un percorso del genere. Aprire uno shop online vuol dire affrontare una serie di passaggi che vanno dalla progettazione del sito web alla pubblicazione e promozione delle risorse.

miglior hosting per ecommerce

Ma i webmaster sanno bene che scegliere il miglior hosting per ecommerce è un passaggio decisivo per il futuro delle attività online. Quali sono le opzioni? Ecco cosa devi sapere.

Miglior hosting per ecommerce economico

Non è un problema parlare di risparmio quando si sceglie il servizio hosting per il tuo shop online. Perché non tutti i siti web sono uguali e spesso non c’è bisogno di investire molte risorse in questo passaggio. Ben inteso, non sto parlando di risparmiare sui punti che possono influenzare le performance del sito web.

Si possono ottenere grandi risultati anche con un hosting condiviso per ecommerce, vale a dire uno spazio web all’interno di un server occupato anche da altri progetti internet.

Se i servizi dedicati ti consentono di noleggiare delle pacchie dedicate solo al tuo progetto, l’hosting condiviso abbatte i costi mantenendo il tuo sito in uno spazio comune. Ma se scegli un provider affidabile hai un ottimo servizio per un sito web di piccole o medie dimensioni.

Per approfondire: quali sono i migliori temi Woocommerce

Soluzioni specifiche per WordPress e altri CMS

C’è da dire che all’interno dei vari pacchetti di hosting per ecommerce che trovi online è possibile sfruttare delle offerte vantaggiose, dedicate ai singoli content management system.

Queste soluzioni sono molto interessanti perché consentono di ottenere le risorse necessarie per sfruttare al massimo i siti web basati sulle singole infrastrutture. Ad esempio?

È possibile avere pacchetti hosting per WordPress, che magari montano il classico plugin Woocommerce, oppure settati per ospitare al meglio Prestashop e Magento. Che, ovviamente, sono dedicati a progetti ecommerce più impegnativi e quindi hanno bisogno di risorse in più.

VPS e cloud, per chi cerca hosting versatili

Se la soluzione condivisa può abbattere i costi e mantenere alta la qualità per progetti senza tante esigenze – questa è la necessità dei piccoli ecommerce – ci sono delle soluzioni intermedie prima di raggiungere il server dedicato. Ad esempio il virtual private server.

Vale a dire delle risorse che riescono a riprodurre le esigenze necessarie in un momento. Il VPS per ecommerce è per andare oltre la classica combinazione condivisa ma ancora non ha la necessità di uno spazio privato. In questo modo il miglior hosting per ecommerce prende le forme di un server virtuale privato e personalizzalo in termini di CPU e RAM.

miglior hosting per ecommerce

Per sfruttare al massimo la versatilità e la flessibilità di una rete virtuale puoi optare per l’hosting cloud. Vale a dire un’infrastruttura autonoma e flessibile che consente al webmaster di scegliere al momento cosa serve in termini di risorse. Questa è una soluzione interessante.

Soprattutto per gli ecommerce che hanno picchi di traffico improvvisi da gestire, ad esempio in combinazione con l’invio di una newsletter o di particolari festività. Vuoi rischiare di avere problemi di downtime proprio quando tutti si riversano sulle tue pagine per gli acquisti di Natale? Con un il cloud puoi scegliere il server per ecommerce adatto alle tue necessità.

Miglior hosting per ecommerce: server dedicato

L’ho già detto, è vero. Ma è impossibile chiudere una selezione dei migliori hosting per ecommerce senza una definizione chiara dei vantaggi che può avere il fatto che acquisti uno spazio solo tuo. Perché questo significa siglare un contratto di server dedicato.

La macchina è individuale. Poi se hai a disposizione un setup gratuito, nessun vincolo annuale e migrazione a costo zero puoi sfruttare i vantaggi sul tuo shop online in modo semplice e conveniente. Soprattutto se puoi anche scegliere tra server dedicato managed e unmanaged.

Da leggere: qual è il miglior CMS per vendere online

Qual è la tua soluzione per l’ecommerce?

Non esiste un’unica risposta per affrontare questo tema, ogni progetto ha particolarità ed esigenze specifiche. Di sicura bisogna rispettare una combinazione di elementi ormai indispensabili dal punto di vista tecnico per qualsiasi hosting di qualità:

  • Dischi SSD.
  • HTTP/2.
  • HTTP Keep Alive.
  • Let’s Encrypt.

Questa è la base di partenza per avere il miglior hosting per ecommerce. Poi la scelta dell’investimento (condiviso, VPS, cloud, dedicato) dipende dalle necessità. Un piccolo shop può iniziare da una base semplice e passare, in futuro, su un server specifico.

Chi invece sa già che deve puntare in alto non deve esitare: meglio scegliere l’eccellenza. Sull’hosting non conviene puntare al ribasso, soprattutto quando devi vendere online.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shares