L’immagine anteprima link su WordPress non si vede? Ecco come migliorare la preview!


Postato in data Gennaio 13th, da Riccardo Esposito in Wordpress. No Comments

L’immagine anteprima link su WordPress è uno dei punti di massima attenzione per ottenere buoni risultati dalla tua opera di condivisione e diffusione. Il motivo è semplice: sarà il visual che verrà notato ogni volta che il tuo articolo sarà condiviso in qualche luogo pubblico o meno.

immagine anteprima link su WordPress
Migliora subito il tuo blog.

La preview di un articolo pubblicato su questo CMS, infatti, richiama tre elementi: titolo, che corrisponde di base al tag title, e descrizione che appare se l’headline non è troppo lunga (e riprende la meta description) sono i campi testuali. Il tutto è dominato dall’immagine principale.

Perché ottimizzare immagine anteprima?

Semplice, le persone prendono spunto dal visual. Il click si muove in base a ciò che si vede. Per capire l’importanza dell’immagine anteprima link su WordPress basta dare uno sguardo alle statistiche che ho trovato su thenextweb.com.

Il cervello processa i visual con una velocità 60.000 volte superiore rispetto al testo. E il 90% delle informazioni che raggiungono il cervello sono visive, il 50% delle attività cerebrali è attivo nei processi che chiamano in causa la vista. Questo ha uno scopo: convalidare l’importanza delle immagini.

il visual è importante

Ma anche di quello che stiamo per dire e fare, ovvero ottimizzare la preview degli articoli nel momento in cui si condivide un link su social, chat e altri strumenti per diffondere contenuti.

Da leggere: come inserire video in WordPress

Deve esserci almeno un’immagine nella pagina

Prima regola per avere una preview larga sui vari social: devi inserire almeno un’immagine nella risorsa che hai deciso di mettere online. Le pagine senza foto o grafiche hanno problemi evidenti perché l’anteprima link sui vari social cercherà un possibile visual da inserire.

E sceglierà a caso, magari tra icone o avatar dei commenti. O abbandonerà l’impresa e pubblicherà un link senza immagine. Con esiti drammatici per i click verso il tuo sito.

Scrivere qualcosa sull’immagine in evidenza

Se al centro dell’immagine vuoi aggiungere un elemento visual, ad esempio hai intenzione di scrivere una headline, puoi usare programmi e applicazioni online che consentono di velocizzare il lavoro. I nomi che preferisco: Canva e Pablo se vuoi lavorare online.

Come inserire immagine preview in WordPress

La soluzione più semplice: aggiungi un’immagine in evidenza nel backend del tuo articolo per fare in modo che venga richiamata dai social. Di solito questa impostazione viene definita dal tema che comunica alle varie piattaforme qual è l’immagine anteprima link su WordPress.

immagine in evidenza

Per aggiungere un’immagine in evidenza basta cliccare sul campo che trovi nella colonna a destra, sfogliare la media gallery o caricare la foto che preferisci. Non sempre, però, questo è sufficiente. Magari vuoi caricare una immagine social differente rispetto a quella che proponi.

Come personalizzare immagine (ma anche titolo e descrizione) dei link condivisi su Facebook e Twitter? Basta usare WordPress SEO by Yoast: questo plugin, infatti, permette di personalizzare la preview della condivisione sui principali social network. Ecco il tutorial video.

Come modificare la preview dei social.

E per modificare la preview delle Twitter Card puoi andare nelle impostazioni social di questo plugin e impostare non solo la presenza dell’immagine nell’anteprima, ma puoi decidere di visualizzare anche la foto nelle dimensioni massime: questo è molto importante per aumentare le possibilità di ricevere click dai follower. Ed è una modifica di pochi secondi.

Le dimensioni immagini in evidenza WordPress

Un passaggio fondamentale per fare in modo che l’immagine anteprima link su WordPress si adeguata alle esigenze dei vari social: devi caricare un visual con dimensioni adeguate.

A prescindere dalle esigenze del template, se vuoi avere una preview del link adeguata ed efficace conviene seguire le regole di Facebook, valide un po’ per tutti i social:

“Use images that are at least 1200 x 630 pixels for the best display on high resolution devices. At the minimum, you should use images that are 600 x 315 pixels to display link page posts with larger images. If your image is smaller than 600 x 315 px, it will still display in the link page post, but the size will be much smaller”.

developers.facebook.com

Usa immagini di almeno 1200 x 630 pixel per avere una migliore visualizzazione anche su dispositivi ad alta risoluzione. Se non vuoi lavorare con queste dimensioni almeno non scendere sotto i 600 x 315 pixel per visualizzare le anteprime con immagini grandi.

Se la foto è inferiore a 600 x 315 px verrà visualizzata una preview ma la dimensione sarà molto più piccola. Questa soluzione funziona bene per Facebook, Twitter e LinkedIn.

Per approfondire: come inserire una galleria di foto in WordPress

Perché non si vede l’immagine preview?

A volte il problema riguarda la cache, vale a dire la memoria delle pagine. In sintesi, il social network sul quale hai condiviso il link ricorda ancora la risorsa come era stata pubblicata.

Se non appare l’immagine giusta nella condivisione, o se magari hai corretto da poco la foto, puoi andare sui vari debugger che consentono di cancellare la memoria e leggere la pagina così come l’hai presentata. Ecco i tool da avere sempre a portata di mano:

Come funzionano? Molto semplice, prendi il link che dà problemi nella condivisione, incollalo nei relativi campi e avvia l’opera di debug. Pochi secondi e l’anteprima del link WordPress sarà esattamente quella che hai chiesto. Superando qualsiasi errore di visualizzazione.

Come usare il tool di debug su Facebook.

Come puoi vedere da questo video tutorial è abbastanza facile usare Facebook Debugger per aggiornare la cache dei link. Lo stesso processo puoi seguire per gli altri tool. E se hai qualche domanda lasciala pure nei commenti.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shares