Come creare un’email con dominio personalizzato


Postato in data Giugno 13th, da Riccardo Esposito in Vita da Webmaster. No Comments

Il dominio email è la base di partenza per avere un indirizzo di posta elettronica personalizzato, professionale, capace di rispecchiare immediatamente la tua identità digitale. Se sei un professionista del web o un’azienda non puoi rinunciare a un dettaglio così importante.

dominio email
La classica @ prima del dominio email.

Certo, anche Gmail ha la sua importanza perché è la base di partenza di tutti i servizi Google come Analytics e Search Console. E Libero può essere un utile supporto per mandare messaggi ad amici e parenti. Ma se vuoi presentarti al meglio sul web devi creare un indirizzo email con il proprio dominio personalizzato. Come si fa? Quali sono i passi da seguire?

Cos’è il dominio email e cosa significa

Sempre utile dare una definizione dei termini di base. In effetti il rischio di creare confusione è presente: il dominio di solito è quello che intendiamo quando digitiamo l’URL di un sito web. In effetti stiamo parlando della stessa cosa, il dominio email è la base alla quale si appoggia il tuo indirizzo di posta elettronica, mentre il nome account è l’identificativo che scegli personalmente. E che può dare informazioni sulla persona o l’uso che viene fatto di quella casella email. In mezzo trovi la chiocciola. Quindi, in sintesi, il tuo indirizzo di posta elettronica è composto così: account@dominio.estensione. I servizi gratuiti hanno un dominio email non personalizzabile (come i vari Libero, Tiscali, Hotmail e Gmail) mentre tu vuoi fare diversamente. Hai bisogno di un indirizzo che sia manifesto della tua presenza online.

Da leggere: come registrare un dominio web

Crea dominio email personalizzato

Se hai acquistato hosting e dominio per il sito web è semplice: di regola questi servizi hanno diversi profili di posta elettronica personalizzati a disposizione gratis. Ad esempio l’hosting condiviso Serverplan, servizio Startup, hai 50 account di email a disposizione.

Una volta acquistato e attivato l’hosting con dominio di proprietà il processo per creare un indirizzo di posta elettronica con email personalizzata è semplice: basta andare in cPanel.

dominio email
Clicca sul tasto crea per attivare un’email.

Vai nella sezione account email. Qui hai la possibilità di creare nuovo elemento di posta cliccando sul tasto che vedi in alto con il simbolo (+). Devi digitare il tuo nome e hai un indirizzo nuovo a disposizione. Qui in basso hai il campo che devi compilare.

Inserisci nome email prima del dominio.

Ci sono delle regole specifiche per scrivere e creare un buon account email? Leggi il prossimo paragrafo, c’è tutto quello che ti serve per attivare un indirizzo di posta elettronica per lavoro.

Come creare un’email professionale

Il dominio personalizzato fa sicuramente tanto per la tua email ma non basta: devi anche scegliere un indirizzo valido, degno di questo nome. Combinazioni di fantasia e nickname personali non sono ideali per un contesto professionale. Di solito la prassi si muove in questa direzione per creare degli indirizzi email comprensibili a tutti in un secondo.

EmailDestinazione
press@Addetto stampa o giornalista.
info@Comunicazione generica.
webmaster@Il contatto di chi gestisce il sito.
support@Supporto clienti.
amministrazione@Contabilità.
vendite@Commerciale.

Poi ci sono gli indirizzi di posta con nomi individuali (es. riccardo@mysocialweb.it) se vuoi consentire di riconoscere la tua persona e comunicare un senso di familiarità: può essere ideale una soluzione del genere in una pagina about us dedicata al team.

La prima parte dell’email deve essere un esempio di chiarezza e semplicità. A prescindere dal tipo di impiego questa parte che precede chiocciola e dominio deve rimanere facile da:

  • Leggere.
  • Scrivere.
  • Pronunciare.
  • Ricordare.

Ricordano le regole per scegliere il nome dominio di un sito. In effetti questi sono i passaggi fondamentali da rispettare: non creare ostacoli tra il destinatario dell’informazione e la fonte.

Email avanzata gratis, senza dominio

Questa è l’idea che molti cercano di portare avanti: creare un indirizzo email professionale senza spese e acquisto del dominio. Potrebbe sembrare un ottimo traguardo, e sicuramente ci sono dei servizi online che consentono di ottenere questo risultato. Ma con quale compromesso? I criteri di sicurezza sono quelli che ti aspetti? Qual è lo spazio disponibile?

La migrazione è gratuita? Dal mio punto di vista, se vuoi creare un indirizzo di posta professionale vale la pena investire. Non hai bisogno di un hosting per il sito web? Puoi puntare su un servizio di posta per un uso avanzato che ti consenta di avere solo il dominio email.

Da leggere: come creare un link MAILTO

I vantaggi della posta professionale

Chiaro, se l’hosting non serve può sembrare una spesa superflua. Per questo ci sono i servizi di posta elettronica come Powermail di Serverplan: 5 gigabyte di spazio, zero spam, migrazione gratuita, webmail desktop e mobile. Senza dimenticare la possibilità di impostare gli inoltro.

Tutto questo con dominio email su misura per un investimento minimo, adatto alle necessità di chi cerca solo un indirizzo personalizzato e un buon servizio di posta elettronica.

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?

Latest posts by Riccardo Esposito (see all)





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shares