Quali sono le caratteristiche di un Hosting WordPress per avere un sito veloce?


Postato in data Aprile 18th, da Riccardo Esposito in Hosting. No Comments

Cerchi un Hosting WordPress veloce? Chiaro, questo ormai è un dovere. Il Pagespeed Insight di Google e Lighthouse di Chrome non lasciano scampo: devi avere un sito performante e caricare le pagine in tempi rapidi. Soprattutto da mobile, le connessioni sono più deboli.

Hosting WordPress veloce
Il tuo hosting performante.

Per migliorare i tempi di caricamento e avere un sito velocissimo devi lavorare su fronti differenti. Ad esempio con la gestione delle immagini, devono essere leggere e ridimensionate. Poi ci sono le migliorie lato codice HTML e CSS. Ma anche l’hosting ha il suo ruolo.

Anzi, possiamo dire che un servizio capace di restituire le pagine in tempi minimi è uno dei fattori decisivi per avere un portale web rapido. Ma quali sono le caratteristiche di un hosting WordPress veloce, efficace e sempre valido per il progetto di web marketing?

Punto essenziale per hosting WordPress

Prima di pensare alla velocità, elemento importante per il sito web, assicurati che il servizio scelto rispetti una serie di parametri altrettanto decisivi per portare avanti il tuo lavoro così importante.

Un hosting WordPress veloce è utile, ti aiuta a lavorare bene con l’user experience e la SEO (la velocità del sito è un fattore di posizionamento) ma prima di tutto devi valutare l’affidabilità. Controlla l’uptime del servizio hosting che stai acquistando, assicurati che si avvicini al 100% e che ci siano tutti i parametri per evitare attacchi e down improvvisi. Poi pensiamo alla velocità.

Da leggere:  come passare da HTTP a HTTPS

Dischi SSD, la base di un hosting veloce

Se vuoi un servizio performante e capace di garantire tempi di caricamento ideali per soddisfare le esigenze del pubblico, soprattutto su ecommerce, devi partire da qui. Vale a dire dai dischi SSD, unità di memoria a stato solido (solid-state drive). Perché è importante?

Il passaggio da Hard Disk Drive e tecnologia SDD è piuttosto semplice in teoria: nel primo caso parliamo di dati scritti e letti su dischi rigidi, mentre il secondo lavora su microchip.

hosting wordpress veloce
Esempio di hard disk – Fonte Wikipedia

Quindi, quando viene richiesto un dato sull’HDD c’è un processo meccanico che allunga i tempi in modo spropositato rispetto alla velocità del disco SSD. In sintesi, cosa fare? Assicurati che il tuo hosting WordPress sia servito da server gestiti da questa tecnologia.

Sull’hosting è presente HTTP Keep Alive?

Un passaggio tecnico che merita la tua massima attenzione: se vuoi velocizzare il caricamento delle pagine hai bisogno di un servizio web hosting con tutte le carte in regola. Ciò significa che deve essere presente anche il HTTP Keep Alive. Di cosa sto parlando?

L’HTTP persistent connection permette di lavorare con un quantitativo ridotto di risorse, riduce il numero di conversazioni tra server e client HTTP in modo da consentire il download di più elementi alla volta. Per verificare se questa opzione è attiva puoi usare un qualsiasi tool per controllare la velocità di caricamento pagina. Come attivare questa soluzione?

HTTP Keep Alive
Un check svolto su webpagetest.org: tutto in regola.

Meglio contattare un webmaster esperto o contatta il tuo provider: noi di Serverplan curiamo questo passaggio con un semplice ticket al servizio che cura l’assistenza clienti.

Assicurati che l’HTTP/2 sia attivo sul servizio

Altro aspetto importante del reparto tecnico per assicurarti che il caricamento sia sempre snello e rapido. Vuoi un hosting WordPress veloce? Ottimizzare il trasferimento delle informazioni tra server e browser e questo avviene anche grazie all’HTTP/2.

Il tuo web hosting è ottimizzato per il punto? Controlla, verifica e manda un’email al support per avere conferma di questo passaggio. La velocità del tuo sito ti ringrazierà.

Ultima versione di PHP installata sui server

Sai quali sono le prestazioni di PHP 7.3? Te lo dico subito, sono i dati che abbiamo pubblicato nell’ultimo articolo dedicato a questo argomento: PHP 7.3 è quasi 10% più rapido di PHP 7.2, 31% superiore a PHP 7.0 e circa 3 volte più veloce della versione 5. Ben chiaro?

php 7
Quale versione di PHP usi?

Mi sembra il caso di sottolineare questo punto: assicurati che il tuo provider metta a disposizione la possibilità di passare alla versione più avanzata e sicura. Ognuno può avere le proprie esigenze, quindi andando sul cPanel devi poter scegliere quella che preferisci.

Da approfondire: è importante avere un certificato SSL?

Quale hosting WordPress veloce scegli?

Non è semplice iniziare un progetto web con un hosting inadeguato. Ciò può avvenire per diversi motivi, uno dei più importanti è la lentezza. Un servizio poco performante può essere un freno al tuo sito web. Conosciamo il problema, per questo abbiamo studiato qualcosa di ben definito per i nostri clienti. Dai uno sguardo cliccando sul link in basso.

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?

Latest posts by Riccardo Esposito (see all)





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shares