Differenza tra dominio e hosting: definizioni e soluzioni


Postato in data gennaio 2nd, da Riccardo Esposito in Hosting. No Comments

Può sembrare una questione superflua per i webmaster esperti, ma ci sono persone che vogliono iniziare, che desiderano creare un sito web da soli. Però hanno bisogno del supporto concreto per chiarire questi dubbi: qual è la differenza tra dominio e hosting?
Differenza tra dominio e hosting
Iniziamo a dire questo: in entrambi i casi, se vuoi creare un blog o un sito web professionale hai bisogno di questi passaggi. Devi acquistare un dominio presso un provider di servizi web. E lo stesso vale per l’hosting. Ma di cosa stiamo parlando? A cosa servono questi elementi?

Cos’è il dominio e il sottodominio?

Il dominio è quella combinazione di elementi alfanumerici e punti che identifica un sito web. Detto in altre parole, il dominio è l’indirizzo che digiti sul browser – il programma che usi per navigare – per raggiungere il progetto in questione.

Il nome dominio deve essere rappresentativo e consentire di identificare la tua attività. In realtà quello che vedi in quest’occasione è frutto del meccanismo dei DNS, domain name system per dare un nome a una sequenza nota come indirizzi IP. In sintesi, senza i DNS il sito web sarebbe raggiungibile da una combinazione di numeri senza senso.

In questo modo, invece, puoi registrare il tuo dominio con estensione (.it, .com, .org…) e gestire i sottodomini. Ovvero puoi inserire prima del nome ufficiale un dominio di terzo livello per segmentare la tua attività su un sito web di grandi dimensioni. Ad esempio puoi avere blog.serverplan.com, forum.serverplan.com e altro ancora. Per approfondire:

Cos’è un web hosting per l’utente?

Il secondo passaggio: cercare di capire cos’è un hosting. Se il dominio serve a individuare il nome di un sito web, dà un indirizzo inconfondibile, l’hosting è la casa del tuo progetto. Qui puoi inserire i documenti, le foto e tutte le informazioni per dare una risposta al pubblico.

Quando un individuo effettua una ricerca e clicca sul tuo risultato interpella le directory del tuo web hosting. Che si trova presso un server con delle caratteristiche che variano rispetto al tipo di servizio acquistato. Ovviamente più sono le risorse richieste e maggiore è il prezzo che devi pagare per poter caricare i tuoi contenuti. Ecco le tipologie principali di hosting:

  • Hosting condiviso: il tuo sito web si trova in uno spazio insieme ad altri progetti.
  • Virtual private server: puoi gestire le tue risorse in modo virtuale, con elasticità.
  • Server privato: qui tu hai il controllo completo della macchina, senza altri soggetti.
  • Cloud Server: per amministrare un virtual datacenter in modo autonomo.
  • Hosting reseller: porta i tuoi clienti su un hosting gestito in prima persona, da te.

Nell’hosting condiviso ci sono diverse sfumature: puoi iniziare con un servizio base che paghi poche decine di euro all’anno a soluzioni enterprise per gestire tutte le risorse per attività professionali. Senza dimenticare gli hosting con WordPress preinstallato per velocizzare e semplificare tutte le tue attività. Le caratteristiche di un buon servizio? Le trovi in questo articolo pubblicato sul blog Serverplan: come scegliere un hosting.

Differenza tra dominio e hosting

Una volta definiti questi punti è facile individuare la differenza tra dominio e hosting: stiamo parlando di due servizi differenti. Il primo dà un’identità al progetto web, il secondo ospita i tuoi contenuti. In entrambi i casi stai acquistando qualcosa di fondamentale.

Esatto, stai creando una buona base di partenza per presentarti. Pensa solo a questo: la qualità di un hosting permette di ottimizzare i tempi di caricamento della pagina web, elemento decisivo per curare l’user experience del tuo sito e fattore SEO.

Dove acquistare questi servizi

Chiaro, adesso conosci la differenza tra dominio e hosting quindi vuoi portare a termine il lavoro. E vuoi acquistare tutto ciò che ti serve per creare un sito web professionale. Puoi risolvere questo punto con un provider come Serverplan che offre qualsiasi tipo di servizio per iniziare a pubblicare i tuoi contenuti. Qui trovi i link, seguili per iniziare la tua avventura online.

Acquista un hosting Linux o Windows Acquista o trasferisci il dominio

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shares