Offerta piano hosting Startup: 50 Euro + IVA per il primo anno


Postato in data gennaio 5th, da Riccardo Esposito in News. No Comments

Il modo migliore per iniziare il 2017? Un’offerta per l’hosting Startup da 10 GB (Linux e Windows) di Serverplan: dal 05/01/2017 al 31/01/2017 il costo di questo piano sarà di 50 Euro + IVA per il primo anno. La promo si attiva inserendo il codice STARTUP10SERVERPLAN alla fine del processo di acquisto. Basta un click e sei dei nostri.
hosting offerta
Perché abbiamo scelto questa soluzione? Semplice. Il piano hosting in questione è uno dei più richiesti, abbastanza comodo per ospitare un blog e non un semplice sito vetrina.

Al tempo stesso non è troppo impegnativo. Molte aziende aprono il proprio sito web con questa soluzione, lo stesso vale per i blogger che vogliono iniziare con il piede giusto. Anche perché le caratteristiche di questo piano hosting sono di tutto rispetto. Approfondiamo?

Una panoramica sull’hosting Startup

Già il nome dovrebbe suggerire l’indole di questo piano hosting: è perfetto per avere prestazioni interessanti fin dal primo post. Le caratteristiche tecniche di questo prodotto sono chiare: hai 10 Gb di spazio, 50 indirizzi email disponibili, un dominio da registrare a costo zero e traffico illimitato. Stai iniziando oggi? Hai un piccolo progetto?

Perfetto. Puoi contare anche su 20 database e 50 sottodomini, così hai sempre al situazione sotto controllo. Senza dimenticare il backup giornaliero per evitare brutte sorprese. Un attacco, un’azione malevola nei confronti del tuo blog, una modifica mal programmata, il blog che scompare all’improvviso: con Serverplan al tuo fianco tutto questi non sono problemi. 

Per le soluzioni Linux sono disponibili anche delle semplificazioni per chi deve sviluppare il proprio sito web. Due nomi catturano l’attenzione: Easyapp, per gestire l’installazione di applicazioni come WordPress o Joomla, e Sitebuilder per creare dei siti web da zero.

Pannello di controllo affidabile e intuitivo

In entrambi i casi, a prescindere dal sistema operativo, l’hosting Startup offre un pannello di controllo capace di rispondere a tutte le esigenze. Per Windows la scelta cade su Plesk che consente di gestire email, database, log e statistiche. Stesso discorso riguarda Linux ma con una differenza sostanziale: qui passiamo a cPanel. Conosci soluzioni migliori? 

Io no, sul serio. Tutto questo senza dimenticare l’assistenza che puoi avere dal nostro support, sempre pronto a seguirti nei settaggi e nelle operazione di gestione delle applicazioni. Anche perché l’assistenza è sempre presente, ogni giorno e 24 ore su 24.

Dischi SSD: performance e velocità

Uno dei grandi vantaggi di questo programma: i dischi SSD sono una garanzia per diminuire i tempi di risposta delle pagine web. La velocità di un sito web dipende da diversi fattori.

Tra questi c’è la qualità dell’hosting. Con la soluzione Startup che oggi trovi a un prezzo vantaggioso (50 Euro invece di 69 Euro) puoi sfruttare questa grande risorsa e dare un vantaggio in più al tuo sito web. Ricorda che la velocità di caricamento è anche un fattore importante per Google. Per approfondire: i tempi sono importanti per un e-commerce.

I dettagli dell’offerta Hosting Startup

Qui abbiamo riunito le caratteristiche essenziali dell’hosting startup Linux e Windows, ora è giunto il momento di fare un riassunto dei dettagli utili per accettare l’offerta. La chiarezza prima di tutto, ecco ciò che devi sapere per scegliere con attenzione il tuo piano:

  • promo valida dal 05/01/2017 al 31/01/2017
  • solo per le nuove attivazioni.
  • Solo primo anno.
  • Esclusi i rinnovi

Il codice da inserire è STARTUP10SERVERPLAN. In fase di conclusione ordine ti consente di ottenere uno sconto, e di pagare 50 Euro + IVA un piano hosting normalmente venduto a 69 + IVA. Ora a te la scelta: piano Startup per Windows o Startup per Linux?

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shares