25 tool indispensabili per ottimizzare le immagini online


Postato in data luglio 28th, da Riccardo Esposito in Blog. 2 comments

Ottimizzare le immagini online è uno degli obiettivi della tua attività. Questo vale per i web designer, per i blogger, per chi ha un ecommerce con Prestashop e per chi ha deciso di fare blogging. A prescindere dallo scopo, il visual del tuo progetto online ha la precedenza.

ottimizzare le immagini online

Quest’attenzione riguarda per caso i motori di ricerca? Certo, devi curare la SEO delle immagini fin dalla prima pagina web. Ma questo passaggio non può essere risolto con tanta semplicità: foto e grafiche accattivanti ti permettono di perfezionare l’user experience del tuo progetto, e di aumentare le visite attraverso i social.

In altre parole, le immagini fanno parte dell’equilibrio generale del sito web. Ed è tuo preciso dovere migliorarle, rispettando regole della SEO, del buon codice e della comunicazione. Dai social ai motori di ricerca, fino alla conoscenza per incrementare una scheda ecommerce: non puoi ignorare questi punti.

Ti metto quindi a disposizione 25 tool che reputo indispensabili per ottimizzare le immagini online. Photoshop e Gimp sono sempre i benvenuti, sono le grandi piattaforme del photo editing, ma non bastano per affinare il visual.

Alleggerire immagine online

Alleggerire le immagini, ridurre il peso dei contenuti sulla piattaforma, significa lavorare verso l’evoluzione della pagina web. In particolar modo sul tempo di caricamento, un obiettivo per la tua attività online. Per raggiungerlo hai bisogno di alcuni tool:

Sai bene che il peso della pagina è decisivo per ottenere buoni risultati, per fare in modo che gli utenti non abbandonino le risorse a causa dei lunghi tempi di upload. Per verificare il lavoro c’è il classico tool di Google: PageSpeed Tool. Usalo per individuare gli errori da correggere e le immagini troppo pesanti.

Da leggere: la velocità è tutto per un e-commerce

Ridurre le dimensioni delle immagini

Ci sono mille modi per ridurre le dimensioni delle immagini. Questa è una delle tante funzioni di Photoshop, ma il web è ricco di strumenti che ti permettono di modificare altezza e larghezza del visual. Io ne ho scelti 5, i migliori, quelli che ti permettono di raggiungere l’obiettivo.

Sai perché questi strumenti sono fondamentali? Le dimensioni delle immagini influiscono sul tempo delle pagine. I contenuti visual devono essere sempre ritagliati: non devi ridimensionare con il codice HTML, ma devi caricare l’immagine così come la vuoi inserire.

Dove trovare immagini gratis

Il grande problema di tutti i blogger: dove trovare immagini gratis da usare negli articoli? Ogni giorno pubblichi qualcosa e hai bisogno di foto qualitativamente superiori. Le puoi comprare nei tanti stock photo ma rischia di diventare una spesa superflua. Ecco perché puoi usare queste piattaforme, tutte provate di persona:

Puoi usare tutte queste immagini? Sono registrate con Creative Commons Zero, questo significa che puoi fare tutto ciò che vuoi: la licenza è molto permissiva, concede grande libertà. Prima di usare una foto ti consiglio di verificare ogni dettaglio: puoi pubblicare il contenuto? Con quali regole?

Come creare una GIF

Le GIF sono immagini speciali, sequenze di screenshot che permettono di racchiudere una scena. O magari un mini tutorial. Un tempo le GIF erano semplici decorazioni per i siti web, poi sono scomparse per diversi anni (il web design ha imposto le sue scelte) e infine sono ritornate. Ecco 5 tool per creare una GIF:

Sai perché le GIF sono importanti per il tuo progetto? Possono veicolare significati, racchiudere sequenze di screenshot, raccogliere la benevolenza del pubblico per aver strappato un sorriso: sì, le GIF servono anche a questo. Soprattutto se riesci a estrapolarle da un filmato su YouTube. Per ottenere questo risultato ti consiglio la sezione specifica di Make a Gif.

Come mettere le scritte sulle foto

Le immagini raggiungono l’attenzione del lettore con una velocità diversa rispetto al testo. Vero, i motori di ricerca amano i testi ben strutturati e lo stesso vale per il pubblico. Ma comunicare con le immagini può essere la chiave per ottenere l’attenzione del pubblico sui social, nella home page del blog. Ecco alcuni tool:

Mettere una scritta su una foto – un messaggio, una headline – può essere una soluzione per aumentare le visite sui social, per invogliare i lettori a cliccare sui tuoi contenuti. Il mio consiglio: mantieni uno stile riconoscibile e fa’ in modo che il tuo brand sia sempre visibile.

I tuoi strumenti per ottimizzare le immagini online

Quanti tool conosci per perfezionare le immagini del tuo blog? Ho racchiuso in questo articolo i link migliori da avere sempre a portata di mano quando devi trovare, ridurre, alleggerire e decorare il tuo visual. Non basta tutto questo? Conosci altre risorse da inserire in questa lista? Perfetto, i commenti servono a questo.

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?




2 commenti su “25 tool indispensabili per ottimizzare le immagini online

  1. Ciao Riccardo, elenco molto interessante ma volevo segnalarti anche Adobe Spark. Lo trovo uno strumento molto versatile che ti da la possibilità di creare ed editare foto, video e post.
    Per lo storytelling da desktop è sicuramente utile e non necessita di installazioni e poi è free.
    Unica pecca è la sola disponibilità per device iOS, spero sviluppino presto per android.
    Ti saluto e ti faccio i complimenti, ciao Mirko

    • Ciao Mirko, la sto provando ora. In effetti è interessante. Peccato per Android, aspetteremo. D’altro canto pensavo: dovrei creare una categoria per modificare anche le immagini da smartphone, non credi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shares