PHP7 è ufficialmente disponibile


Postato in data dicembre 10th, da Riccardo Esposito in News. No Comments

General availability. Questo è lo status ufficiale di della nuova versione del PHP, lo storico linguaggio di programmazione per pagine web dinamiche. Un post sul blog ufficiale annuncia l’uscita di PHP7, il prodotto di uno sviluppo lungo e articolato che ha impegnato i programmatori per diversi anni.
PHP7 è ufficialmente disponibile
Questa notizia è stata salutata con piacere dai principali CMS, e non è un caso: i vantaggi di questa versione rispetto alla 5.6 (sì, si passa direttamente alla 7.0) sono diversi, e tutti degni di attenzione da parte di chi si occupa di questi aspetti. D’altro canto l’emozione trapela dal comunicato ufficiale:

“It is not just a next major PHP version being released today. The release being introduced is an outcome of the almost two years development journey. It is a very special accomplishment of the core team. And, it is a result of incredible efforts of many active community members“.

PHP 7.0 non è un semplice update. Si tratta di un risultato speciale del team di sviluppo. Ed è il risultato degli sforzi di molti membri della comunità. Quali sono le principali novità? Perché la community è così animata da questa nuova versione di PHP? Una sola parola: prestazioni.

Le prestazioni di PHP7

C’è stato un buon lavoro di ottimizzazione delle risorse. PHP 7.0 è molto più veloce della versione 5.6, al tempo stesso riduce le necessità in termini di memoria. Inoltre è meno esigente lato hardware. Il risultato è interessante: supera definitivamente la versione 5.6.

php7-infographic

Per avere un’idea delle qualità espresse da PHP7 c’è questa infografica creata da Zend.com. Il team di ricerca ha testato su diverse applicazioni web PHP7, confrontandolo con la versione 5.6 e con HHVM 3.7. I risultati sono chiari: le performance del nuovo PHP sono decisive per migliorare il tuo progetto web.

Prendi come esempio Magento. PHP7 offre un’esecuzione più rapida e pretende il 30% in meno di memoria. Questo vuol dire che puoi sfruttare le risorse dei server per soddisfare altre richieste, e tu sai bene che le risorse hosting di un ecommerce sono preziose. Soprattutto nei momenti di picco e di maggior traffico.

Stesso discorso vale per Drupal (che migliora del 72% rispetto alla precedente versione di PHP), per WordPress, per i framework Laravel e Zend, nella comparazioni con i linguaggi Ruby, Pearl, Python. PHP7 è un prodotto vincente sotto tutti i punti di vista.

Link e approfondimenti utili

Qui trovi tutti i link utili per approfondire l’argomento e per utilizzare nel miglior modo possibile la nuova versione di PHP. Buon aggiornamento e buon web da Serverplan.

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shares