Quali sono i parametri di sicurezza di un Server Dedicato?


Postato in data marzo 2nd, da Riccardo Esposito in Hosting. No Comments

Sempre più clienti ci chiedono dei programmi per organizzare server dedicati da dedicare ai propri progetti web. Il motivo è semplice: quando hai bisogno di risorse, tranquillità e personalizzazione non hai scampo: devi scegliere per forza questa soluzione.

Un server dedicato offre massime prestazioni: tu sei il padrone di casa, non devi condividere fisicamente il server. Una macchina, un cliente. E qui puoi fare tutto ciò che credi utile e necessario per la tua attività. Puoi usare il server per un unico progetto o per ospitare diversi siti: tutto dipende dai tuoi bisogni.

Da leggere: perché scegliere un server dedicato?

Un server dedicato ha qualche difetto?

Certo, anche il server dedicato ha i suoi difetti. Quando parlo di questa soluzione fatico a trovare delle mancanze oggettive perché rappresenta il top dell’offerta, ma c’è anche qualche motivo che ti spinge a scegliere soluzioni differenti (tipo il VPS).

Qualche esempio? In primo luogo il prezzo. Un server dedicato ha dei prezzi difficili da inserire in preventivo se non rappresenta una scelta utile per la tua attività diventa una zavorra difficile da portare. Poi ci sono una serie di limiti legati alle conoscenze individuali: non è facile scegliere e non è facile gestire. Un server dedicato pretende conoscenze specifiche, anche se scegli una versione managed (ovvero gestito e configurato dal provider).

Per approfondire: cosa sapere per gestire un server dedicato

Sicurezza di un server dedicato

Tra le diverse esigenze di un server dedicato c’è la sicurezza. Prima di acquistare un programma devi conoscere le caratteristiche tecniche che danno sicurezza ai tuoi contenuti, a quello che carichi sul server e vuoi mostrare alle persone che raggiungono il tuo sito.

Avere tutte le caratteristiche tecniche di un server dedicato è importante, ma è giusto dare una specifica attenzione alla sicurezza prima di prendere una decisione importante. Ecco qualche punto da tener presente prima dell’acquisto:

  • Backup CDP e FTP – Ovviamente questo è il primo step da garantire al tuo server dedicato. Naturale avere un backup, rappresenta la base. Quali sono le sue caratteristiche? Puoi scegliere di effettuare un backup parziale o totale? E il backup orario? Quanti punti di ricovero ci sono? Prima di acquistare fai qualche domanda in più per chiarire questi punti ed eventuali spese extra.
  • Guasti Hardware – Chi si occupa della sostituzione delle componenti hardware? Meglio scegliere un provider con un team specializzato e capace di risolvere problemi di hardware senza riferire ad aziende esterne. Inoltre la presenza di datacenter in Italia può garantire tempi d’intervento minimi.
  • DRAC – E’ possibile accedere al server attraverso il DRAC (Dell Remote Access Controller)? Con questo sistema hai un reboot completamente autonomo, puoi gestire l’installazione del sistema operativo in qualsiasi condizione. Anche quando il server è spento.
  • Supporto – La componente fondamentale per avere massima sicurezza in questo settore: il supporto. Assicurati di avere una copertura totale della tua attività su server dedicato (24/7/365 su telefono, email e ticket) perché è quando meno te l’aspetti che arriva il picco di visite e tu devi essere online al momento giusto. Assicurati inoltre di avere un monitoraggio continuo dello status delle macchine, meglio se con Active Alert.
  • Profilo dell’hardware – Qualche domanda in più su questo punto, ovvero sulla qualità dell’hardware, può essere utile: in questo modo puoi avere anche la sicurezza dei server. Cosa usa Serverplan? Switch Cisco Gigabit, dischi a stato solido (SSD), server Dell PowerEdge e Switch CISCO 10GB/s.

Questi sono i punti fondamentali per gestire bene la sicurezza di un server dedicato, per avere sotto controllo tutti i contenuti che lasci in queste macchine così importanti per il futuro della tua attività. Ovviamente se hai qualche domanda lasciala nei commenti, altrimenti puoi approfondire l’argomento nell’indice della sezione Serverplan dedicata ai server dedicati.

 

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shares