Nuovi gTLD: 3 milioni di registrazioni


Postato in data ottobre 31st, da Riccardo Esposito in Generale. No Comments

In queste settimane ci siamo concentrati sull’argomento WordPress, e abbiamo pubblicato diversi articoli dedicati a chi ama fare blogging. Ma nel frattempo i nuovi gTLD hanno conquistato nuovi spazi. E le registrazioni hanno raggiunto una quota degna di nota: 3 milioni.

gtld

Esatto. Tre milioni di nuovi gTLD registrati dal primo febbraio 2014 a oggi. I dati arrivano dal sito new gTLD Summary e, come puoi ben notare dal grafico, descrivono una crescita costante.

Sorpresa, vero? I critici della nuova diffusione dei domini di primo livello generici puntavano (e puntano ancora oggi) il dito sulla poca utilità di alcune estensioni. Troppo lunghe, difficili da ricordare, non hanno una reale utilità…

Sull’ultimo punto si può ampiamente discutere: un gTLD legato alla tua attività è un microcontenuto, un elemento che aiuta il sito web a comunicare con l’utente. Oggi l’approvazione di nuove sigle ha ampliato l’offerta e nell’elenco dei nuovi gTLD ci sono estensioni perfette per definire in un attimo il tuo business: .gratis, .city, .bar, .guru.

nuovi gtld

A proposito di .guru: lo sai che è uno dei domini di primo livello più acquistati? Si trova al sesto posto dopo il sempre stabile .berlin e .xyz. Ovvero il dominio che riprende le ultime lettere dell’alfabeto.

Le ricerche suggeriscono che i consumatori sono pronti per i nuovi gTLD, estensioni che si arricchiscono ogni settimana: probabilmente oggi c’è già un dominio adatto alla tua azienda, capace di descrivere la tua attività prima ancora di cliccare o digitare l’indirizzo.

La tua attività è pronta per i nuovi gTLD? Ecco l’elenco aggiornato: scegli l’estensione adatta alla tua attività e regala una marcia in più al tuo brand.

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shares