Hosting condiviso Linux Serverplan: attivato modulo per compressione Gzip


Postato in data settembre 1st, da Riccardo Esposito in News. 2 comments

Grandi novità per chi ha scelto e sceglierà il nostro Hosting condiviso Linux: da qualche giorno abbiamo attivato il modulo Apache mod_deflate per la compressione delle pagine in Gzip.

Questo dettaglio permette di comprimere le pagine web, ridurne il peso e migliorare la trasmissione dal server ai vari client, ovvero i browser. Senza dimenticare che attraverso la compressione Gzip puoi risparmiare sul consumo di banda.

Ma è davvero così importante attivare Gzip? Basta fare una prova con lo Speedtest di Google per avere la risposta: l’assenza della compressione Gzip rientra nelle principali soluzioni da implementare, ed è lo stesso motore di ricerca a suggerire l’attivazione del mod_deflate.

Come ottimizzare la velocità?

Questo è solo il primo passo per migliorare il caricamento del sito web. Ci sono diversi modi per aumentare la velocità, e la scelta dell’hosting è sicuramente influente perché il server deve rispondere nel minor tempo possibile. Altri fattori che puoi migliorare:

  • Ottimizzazione delle immagini (poco peso, definizione delle dimensioni nel codice).
  • Ottimizzazione dei file CSS
  • Utilizzare un tema ottimizzato.
  • Minimizzazione di CSS, Javascript e HTML
  • Evitare reindirizzamenti delle pagine di destinazione.
  • Eliminare plugin inutili.
  • Eliminare i commenti spam.

Altri consigli li trovi in questa guida Serverplan. Per migliorare la velocità di un sito su WordPress, invece, puoi utilizzare un plugin come WP Super Cache che ti permette di velocizzare il caricamento delle pagine. Per ottimizzarlo puoi dare uno sguardo alla nostra guida altrimenti c’è W3 Total Cache.

Perché migliorare la velocità?

La velocità di una pagina web è un elemento fondamentale per definire la qualità di un sito web, di un blog ma soprattutto di e-commerce e portali sui quali prenotare beni e servizi.

Gli utenti sono abituati a un web sempre più rapido nel caricare le pagine web. Per questo devi fare tutto il possibile per migliorare la velocità di risposta e migliorare la user experience di chi visita il tuo spazio web.

Da oggi, quindi, hai un motivo in più per scegliere l’hosting condiviso Linux di Serverplan: scegli la soluzione adatta al tuo progetto e contatta il nostro support per chiedere maggiori informazioni.

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?




2 commenti su “Hosting condiviso Linux Serverplan: attivato modulo per compressione Gzip

    • Si, generalmente sono valide regole come queste (sono standard queste, poi si
      possono personalizzare):

      AddOutputFilterByType DEFLATE text/html
      AddOutputFilterByType DEFLATE text/plain
      AddOutputFilterByType DEFLATE text/xml
      AddOutputFilterByType DEFLATE text/css
      AddOutputFilterByType DEFLATE text/javascript
      AddOutputFilterByType DEFLATE application/javascript
      AddOutputFilterByType DEFLATE application/xhtml+xml
      AddOutputFilterByType DEFLATE application/xml
      AddOutputFilterByType DEFLATE application/rss+xml
      AddOutputFilterByType DEFLATE application/atom_xml
      AddOutputFilterByType DEFLATE application/x-javascript
      AddOutputFilterByType DEFLATE application/x-httpd-php
      AddOutputFilterByType DEFLATE application/x-httpd-fastphp
      AddOutputFilterByType DEFLATE application/x-httpd-eruby
      AddOutputFilterByType DEFLATE image/svg+xml


      SetOutputFilter DEFLATE


      # Netscape 4.x has some problems
      BrowserMatch ^Mozilla/4 gzip-only-text/html

      # Netscape 4.06-4.08 have some more problems
      BrowserMatch ^Mozilla/4\.0[678] no-gzip

      # MSIE masquerades as Netscape, but it is fine
      BrowserMatch \bMSIE !no-gzip !gzip-only-text/html

      # NOTE: Due to a bug in mod_setenvif up to Apache
      2.0.48, the above regex won’t work. You can use the following
      # workaround (comment the above line and uncomment the
      below line) to get the desired effect:
      # BrowserMatch \bMSI[E] !no-gzip !gzip-only-text/html

      # Don’t compress already-compressed files
      SetEnvIfNoCase Request_URI .(?:gif|jpe?g|png)$ no-gzip
      dont-vary
      SetEnvIfNoCase Request_URI
      .(?:exe|t?gz|zip|bz2|sit|rar)$ no-gzip dont-vary
      SetEnvIfNoCase Request_URI
      .(?:avi|mov|mp3|mp4|rm|flv|swf|mp?g)$ no-gzip dont-vary
      SetEnvIfNoCase Request_URI .pdf$ no-gzip dont-vary


      # Make sure proxies don’t deliver the wrong content
      Header append Vary User-Agent env=!dont-vary

      Dato che il modulo deve essere usato da esperti, si dovrebbe leggere bene la documentazione ufficiale:

      http://httpd.apache.org/docs/current/mod/mod_deflate.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shares