Come scegliere l’hosting per il tuo e-commerce?


Postato in data novembre 28th, da Riccardo Esposito in Hosting. No Comments

Che sia un piccolo negozio o qualcosa di più importante, magari un’azienda con un bel po’ di dipendenti, non fa differenza: la tua attività può avere grandi benefici da uno shop online. Ecco perché devi prenderti cura del tuo progetto e acquistare un hosting ecommerce adeguato.
hosting ecommerce
Il commercio elettronico diventa ogni giorno più importante anche in Italia. Il Sole 24 Ore parla di un incremento delle vendite del 17% rispetto all’anno scorso e un giro d’affari di oltre 11 miliardi. Una cifra interessante, non trovi? Però l’e-commerce ha degli aspetti da valutare.

Deve essere studiato, deve rispettare delle regole di design ben precise e deve lavorare con la SEO: un dettaglio che salta può essere sinonimo di acquisti mancati, e questo non deve succedere. Lo stesso discorso vale per l’hosting ecommerce: non puoi risparmiare proprio qui.

Il tuo e-commerce è importante, merita delle attenzioni speciali. Per questo devi dare il massimo in fase di progettazione e realizzazione, ma devi anche affidarti a un buon provider.

Come lo scegli? Molte regole generali per scegliere un web hosting valgono anche in questo caso, ma ci sono dei dettagli che devi valutare con attenzione. Ecco qualche esempio.

Scegli un hosting scalabile

Sai bene quanto sia importante la scalabilità per un sito web professionale. Questa caratteristica ti permette di garantire le risorse necessarie in qualsiasi condizione.

Questo punto è importante per ammortizzare picchi di visite ma anche per ottimizzare le risorse in base ai periodi dell’anno. Ci sono e-commerce che, ad esempio, nel periodo natalizio hanno esigenze particolari, e tu devi scegliere un hosting capace di soddisfare queste ricerche.

In questi casi potrebbe essere interessante puntare su una VPS, una virtual private server che può gestire risorse con semplicità. Il Server Dedicato è sicuramente un punto d’arrivo, ma per chi non vuole fare il grande passo può puntare su questo hosting ecommerce performante

La sicurezza è centrale

Quale sito web vorrebbe rinunciare alla sicurezza? Nessuno, ma quando gestisci i numeri delle carte di credito e apporti modifiche a centinaia di prodotti in pochi minuti hai bisogno di certezze. Quindi di un server affidabile e di un controllo capillare sul traffico.

Come quello che ti possono offrire i firewall contro gli attacchi, l’hardware monitoring per avere tutte le risorse del server sotto controllo e la possibilità di organizzare un backup orario: devi avere una sicurezza in più quando fai una modifica importante all’e-commerce.

Un dettaglio in più: ricorda di acquistare un certificato SSL per avere un controllo in più sulla comunicazione dei dati. Ormai anche Google lo impone a chi lavora online.

Per approfondire: come passare da HTTP a HTTPS

Un support sempre presente

Più volte abbiamo segnalato il support come chiave di volta nella scelta di un hosting. Perché hai bisogno di un esperto quando ci sarà un problema, ma non di un tecnico qualsiasi.

Hai bisogno di un supporto specializzato e costante. Il tuo hosting ecommerce deve avere per forza un piano avanzato di support per essere sicuro di avere una copertura totale – 365 giorni l’anno, 7 giorni su 7, 24 ore al giorno – sia per il software che per l’hardware.

Valuta, inoltre, la possibilità di scegliere un hosting con backup orario oltre che giornaliero. Sui siti web di grandi dimensioni è importante poter tornare indietro con precisione.

La velocità è importante

Uno dei concetti per la riuscita di un e-commerce è la velocità del caricamento delle pagine. Più veloce è la risorsa, più occasioni hai di mantenere l’utente a contatto con le tue offerte: una pagina lenta da caricare è noiosa da sfogliare. Le persone escono e vanno altrove.

Come risolvere questo problema? Ottimizzando il sito secondo le regole (Google mette a disposizione ottimi strumenti) ma anche scegliendo server adeguati in termini di hardware, magari con i dischi a stato solido (SSD). In questi casi un hosting ecommerce di qualità è decisivo.

Scegli le risorse necessarie

In uno degli ultimi articoli pubblicati su questo blog trovi un paragone tra server e abitazione. Un server condiviso equivale a un appartamento all’interno di un palazzo: si condividono le risorse (parcheggio, ascensore) e quando qualcuno invita tanti amici cosa succede?

Le risorse diminuiscono per tutti, anche per te. Quando hai un server dedicato, invece, hai tutto ciò che ti serve (banda, CPU) e non devi rinunciare a niente. Situazione ideale per il tuo ecommerce, non credi? Non è una spesa semplice ma per i progetti ampi è decisiva.

Quale hosting ecommerce?

Scegliere l’hosting ecommerce per un siti web che deve vendere prodotti o servizi online è un passaggio impegnativo. Anche perché un trasferimento, passare da un provider all’altro, di una risorsa così delicata può essere complessa se diventa un’abitudine.

Meglio scegliere con attenzione il server e l’hosting, magari dopo una valutazione delle recensioni e delle opinione in rete. E tu hai già dato hai sguardi alle soluzioni Cloud, VPS e server dedicati di Serverplan? Sono perfette per ospitare il tuo negozio online!

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

hosting

Shares