Web Hosting: di cosa ha bisogno il tuo blog?


Postato in data novembre 7th, da Riccardo Esposito in Hosting. 1 Comment

A volte è difficile trovare le parole per spiegare le necessità del proprio sito web. Soprattutto quando sei alle prime armi e non hai esperienza nel campo dei web hosting per blog.

Ti hanno detto che è meglio utilizzare un content management system, e che devi aprire un blog self hosted se vuoi sfruttare al massimo le capacità di una piattaforma come WordPress.
web hosting per blog
Vero, senza dubbio. E con l’aiuto di un amico webmaster, di una guida online o magari di un hosting con CMS pre installato puoi coronare il tuo sogno: avere un blog indipendente, pronto per essere modificato nella forma e nella sostanza. Questo è il tuo step di partenza.

Ma prima devi scegliere le caratteristiche dell’hosting. Il CMS lo hai individuato (per il blogging quasi tutti operano con WordPress) ma per l’hosting hai ancora qualche dubbio. Perché non sai esattamente cosa chiedere, e non sai di cosa hai bisogno.

Niente paura. Basta scambiare 4 chiacchiere con il tuo provider e avere le idee chiare su alcuni punti. Ecco tutto quello che devi valutare e scegliere un web hosting per blog:

Qual è lo scopo del tuo blog WordPress?

Il primo passo per decidere qual è il miglior web hosting per blog. Non tutti i programmi hosting sono uguali, ci sono esigenze diverse e servizi che rispondono a domande particolari. Ovviamente le spese cambiano in base a ciò che cerchi.

A cosa serve il blog? Devi usarlo per scambiare idee di cucina con la tua famiglia o devi usarlo per far crescere il tuo business?

In quest’ultimo caso devi optare per una soluzione che ti garantisca stabilità e risorse degne di tale nome. Non puoi basare il tuo mondo online su una risorsa scadente, non credi? La risposta fa parte del tuo essere imprenditore online.

Da leggere: come indicizzare un sito web

Quanti sono i visitatori del tuo blog?

Difficile saperlo se stai pubblicando per la prima volta un blog, ma puoi provare a fare una stima iniziale. Soprattutto se lo affiancherai a una realtà vivace. Se prevedi che ci siano migliaia di visitatori al giorno la soluzione sarà diversa se conti solo i click della squadra di calcetto domenicale. Non farti trovare senza le risorse giuste, è importante.

Hai bisogno di sicurezza per l’hosting

Un backup orario, un support sempre presente e una buona velocità di caricamento delle pagine web: questi fattori possono essere particolarmente utili per chi intende il blogging come strumento di vendita e di promozione. Prima di acquistare chiedi al tuo provider.

web hosting

La search console registra l’attività del server.

Ricorda che l’uptime è un passaggio decisivo per valutare la qualità del tuo progetto web. Non solo per gli utenti ma anche per il tuo rapporto con Google. Il motore di ricerca valuta la stabilità del tuo sito web: un down ogni tanto è ammissibile, ma non è cosa buona abituare Google a non trovare il tuo sito web online. La Search Console lo rileva come errore.

Spazio web e banda: elementi essenziali

Hai un’idea dello spazio web, lo spazio necessario per caricare immagini e altro, che servirà al tuo blog? E la banda? Per calcolare questo dato basta moltiplicare la dimensione media di una pagina web per il numero di pagine viste mensilmente: questo snodo è fondamentale per un blog perché ogni articolo è un elemento in più da considerare nel calcolo.

Le tue risorse devono essere performanti

Video e immagini di qualità sono molto importanti per attirare l’attenzione dei lettori e per dare valore ai contenuti. Ma pretendono molte risorse dall’hosting: valuta con il tuo provider questo aspetto. Soprattutto ricorda che hai bisogno di un hosting di qualità e capace di dare velocità alle tue pagine web. Questo è un aspetto decisivo.

Il web hosting per blog che stai valutando ha i dischi SSD? E l’HTTP/2? Questi elementi sono indispensabili per avere le prestazioni necessarie a un sito web efficace.

Quanto puoi investire sull’hosting

Fattore chiave, soprattutto per le piccole realtà. Non sottovalutare l’importanza di un server di qualità se sei all’inizio: se le tue prospettive sono verso la crescita con un buon programma puoi anticipare futuri upgrade. O magari devi puntare verso la modulazione delle risorse. In questo caso, ad esempio, può far comodo un cloud hosting.

hosting wordpress

Scopri le offerte per acquistare il tuo hosting Serverplan per aprire un sito

Per riassumere: devi scegliere l’hosting in base ai tuoi obiettivi. Non farti ammaliare dal mito del risparmio. Un blog proteso verso la crescita, inserito in un contesto aziendale con pagine dedicate alla vendita di un prodotto, deve avere una giusta base.

Per approfondire: come fare restyling del sito web

Web hosting per blog: la tua opinione

Tu sei d’accordo? Quali fattori hai considerato prima di acquistare il tuo hosting? Qui trovi una sintesi dei passaggi da ricordare in ogni situazione, soprattutto quando vuoi creare un sito web da solo e vuoi ottenere i risultati sperati dalla tua realtà. Però aspetto il tuo contributo, lascia la tua esperienza nei commenti: è importante per migliorare.

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?




Un commento su “Web Hosting: di cosa ha bisogno il tuo blog?

  1. Pingback: [Intervista multipla] Le caratteristiche di un grande hosting?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shares