Come valutare la sicurezza di un hosting


Postato in data giugno 10th, da Riccardo Esposito in Hosting. No Comments

Ovvero come valutare le fondamenta del tuo sito. Il piano hosting è quell’insieme di risorse che ti permette di gestire blog, portali e siti web, ma soprattutto ti dà la possibilità di essere sempre raggiungibile dai clienti e dai lettori.

hosting

Un hosting sbagliato, un hosting incapace di cogliere le tue necessità e di soddisfare i tuoi bisogni, può essere un problema: l’assistenza è efficace? Le risorse sono adatte alla tua attività? Il downtime è eccessivo? In poche parole: è un hosting sicuro?

Prima di acquistare un piano hosting devi conoscere le tue necessità, e poi scegliere tra le varie soluzioni: ecco i punti da osservare per dare massima sicurezza al tuo progetto online.

Backup

Il backup è quella opzione del servizio hosting che ti permette di mettere al sicuro i dati (siti, email, impostazioni, database) in base a un intervallo di tempo preciso.

Il tuo hosting deve avere un servizio di backup giornaliero, perché solo in questo modo puoi dormire sonni tranquilli ed evitare di perdere tutto il lavoro svolto. C’è anche l’opzione backup orario? Una sicurezza in più per i progetti più impegnativi.

Uptime

Gli hosting che stai valutando hanno una garanzia di uptime? Quando gestisci un sito web amatoriale può essere una dato poco rilevante, ma un e-commerce di grandi dimensioni, un portale o un sito di prenotazioni non possono permettersi perdite di tempo.

Support

La prima voce di questa lista è dedicata al support, ovvero quella squadra che raccoglie le richieste dei clienti, individua l’errore e risolve il problema. Un hosting sicuro è un hosting sorvegliato da un team sempre presente, pronto ad agire in qualsiasi occasione.

intrepid support

Prima di acquistare un piano hosting assicurati che il support copra una fascia 24/7/365, che si occupi anche di hardware monitoring e che sia sempre pronto a risolvere i problemi con tecnici specializzati.

Forum

Un forum dedicato alla soluzione dei problemi comuni, agli approfondimenti, alle domande e ai consigli è una risorsa in più da affiancare ai classici canali di support, ovvero email, ticket e contatto telefonico. Il provider che hai scelto ha questo servizio? Lo usa per comunicare con i clienti e per rispondere alle domande?

Ultimo punto: investire

Un sito web professionale è affiancato da un hosting professionale. Risparmiare su queste risorse vuol dire esporsi a incognite che possono compromettere la tua attività online: perché devi rischiare il downtime proprio nel momento in cui hai bisogno del tuo sito web? Scegliere bene è il primo passo per verso un hosting sicuro.

E tu hai già scelto un piano hosting che queste caratteristiche?

Fonte immagine

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shares