9 plugin WordPress indispensabili per migliorare e ottimizzare il tuo blog


Postato in data Febbraio 6th, da Riccardo Esposito in Wordpress. 2 comments

WordPress è una delle soluzioni più utilizzate per fare blogging. Oltre al CMS da scaricare, esistono servizi gratuiti che ti permettono di migliorare il tuo lavoro in poco tempo. Ad esempio? Puoi iniziare dai plugin indispensabili per WordPress. Già hai una tua lista ideale?

plugin indispensabili wordpress
I migliori plugin per WordPress.

Ma i vantaggi di un blog sef-hosted, ovvero ospitato su uno spazio hosting indipendente, sono numerosi. Tra questi possiamo sicuramente inserire la possibilità di migliorare le funzionalità semplicemente aggiungendo un elemento. Per questo ho sempre a portata di mano la mia lista di 9 plugin indispensabili per WordPress: sono quelli che ti cambieranno la vita.

Plugin indispensabili WordPress: Yoast

Un punto di riferimento per ogni blogger che si rispetti. WordPress SEO By Yoast è un plugin che ti permette di ottimizzare i principali parametri del tuo blog in chiave SEO: tag title, meta description, breadcrumbs, noindex delle pagine attraverso il meta tag robots e altri dettagli che possono aiutarti nel posizionamento SEO.

Puoi anche aggiungere una sitemap e decidere quali tassonomie mostrare su Google. Da provare, almeno una volta. L’alternativa altrettanto valida per ottimizzare il tuo blog lato search engine optimization: puoi usare e installare All in One SEO Pack.

Una delle caratteristiche fondamentali di WordPress SEO By Yoast: la capacità di aiutarti a migliorare la scrittura e l’ottimizzazione con il famoso semaforo. Che però deve essere valutato con attenzione, non è sinonimo di successo. Anzi, a volte tende a portare fuori strada.

Da leggere: ottimizzazione SEO di un articolo

Google XML per creare la tua sitemap

I motori di ricerca amano i blog che fanno attenzione ai dettagli. E soprattutto che indicano la sitemap nella search console per migliorarne l’indicizzazione. Ecco la soluzione per i webmaster: puoi usare l’estensione Google SXL e creare in pochi minuti la sitemap del blog.

plugin indispensabili per wordpress
Una sitemap creata con Google XML.

Dopo non ti resta che fare submit per il motore di ricerca. Molti preferiscono usare la sitemap di Yoast ma se cerchi una soluzione specifica e personalizzata puoi usare questo plugin. In questo modo puoi avere delle opzioni in più per ottimizzare la sitemap.

Akismet plugin, ottimo antispam WP

Basta spam. Questo è il motto di Akismet, uno dei migliori plugin per combattere messaggi e commenti molesti. Lo spam si indirizza nella cartella dedicata, senza disturbare l’autore, mentre i commenti dei lettori passano attraverso l’approvazione manuale. Semplice ed efficace.

WP Rocket per la cache

Vuoi un sito web veloce e adatto alle necessità di un web che esige pagine web rapide? Consiglio Wp Rocket per gestire una serie di parametri che possono fare la differenza per ottimizzare la velocità delle pagine web e il caricamento del sito. Qualche indicazione in più?

  • Cache e pre-caricamento della cache.
  • Compressione dei file statici.
  • Caricamento immagini su richiesta.

In altre parole con Wp Rocket puoi impostare la cache, la memoria della pagina web, e fare in modo che si carichi velocemente. Inoltre rendi disponibili le immagini solo quando servono e comprimi i file HTML, CSS e JavaScript. Tutto questo con un unico plugin.

Easy Table of Content per menu interni

Se vuoi creare delle ancore per raggiungere sezioni specifiche dell’articolo o della pagina web puoi usare i link con codice HTML specifico. Ma se vuoi creare un menu interno per ogni articolo il lavoro da svolgere è infinito. Per questo un plugin indispensabile su WordPress è questo: Easy Table Of Content. Che è meglio di Table Of Content Plus, non più aggiornato.

impostazione del table of content
Come impostare Easy Table Of Content.

Lo installi e gestisci tutti i dettagli che ti consentono di creare un menu di navigazione interno alla singola risorsa, impostando quali header inserire e se automatizzare o meno l’aggiunta. Nel secondo caso, infatti, puoi attivare quest’opzione con un semplice shortcode.

Plugin indispensabili: WPForm Lite

Lo sai che avere una pagina contatti online è fondamentale per un blog? Ed è proprio qui che puoi usare il plugin WPForm Lite, il modo più semplice per creare dei moduli email.

Indispensabile anche nelle pagine dei preventivi! Io preferisco questo plugin a Contact Form 7 perché più leggero e meno impegnativo in termini di risorse per caricare le pagine web.

Consenso cookie: GDPR Consent

Non è uno dei plugin indispensabili per WordPress più amati da chi vuole migliorare le prestazioni del blog, ma non puoi fare a meno di GDPR Cookie Consent: un’estensione per segnalare alle persone che arrivano sul tuo blog tutto ciò che riguarda l’attività relativa alla privacy. Dal mio punto di vista questo è uno dei migliori plugin WordPress per gestire GDPR.

Elementor per le landing page

Molti sottolineano che è meglio non avere plugin inutili sul sito, ma per me Elementor resta indispensabile per un motivo semplice: se devi vendere o trovare nuovi clienti hai bisogno di landing page studiate per essere performanti su desktop e mobile. A tal proposito Elementor consente di ottenere dei risultati impossibili (o comunque difficili) da replicare in altro modo.

Come funziona Elementor.

I vantaggi di questo plugin per creare landing page? Hai a disposizione una libreria di widget e modelli già pronti. Inoltre la versione a pagamento diventa un vero e proprio socio per generare pagine di atterraggio, sales page, risorse di vendita online, squeeze page e altro.

Social Share Icons & Share Buttons

Chiudiamo con un plugin dedicato agli appassionati di SMM. Quante volte hai provato a posizionare i tuoi pulsanti social all’inizio o alla fine di un post? Ci sei riuscito? Non credo.

Il risultato estetico era piacevole? Con questo plugin bastano pochi click per inserire tutti i bottoni di cui hai bisogno, perfettamente funzionanti e allineati. Ricorda di attivare i pulsanti di Social Share Icon e Buttons per condividere i social adatti sia all’estetica che alla funzionalità.

Per approfondirecome creare un sito multilingua

Plugin indispensabili per WordPress

Questo è solo un assaggio: c’è un universo di plugin WordPress che ti aspetta. Nel frattempo puoi iniziare la tua avventura di blogger: scopri gli hosting Serverplan per WordPress. Perfetto per chi muove i primi passi nel mondo del blogging. Ora lascia la tua opinione nei commenti.

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?




2 commenti su “9 plugin WordPress indispensabili per migliorare e ottimizzare il tuo blog

  1. Ciao, confermo anche io, praticamente tutti indispensabili.
    L’unico problema io l’ho con Really Simple Facebook che non mi allinea i bottoni.
    Contact Form 7 invece non lo conoscevo ma lo provo al volo.

    • Ciao Luca,

      Peccato per Really Simple Facebook: a volte ci possono essere problemi con le caratteristiche del singolo tema. Bene, invece, per Contact Form 7.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shares