Gestione utenti WordPress: ruoli e permessi

Postato in data ottobre 11th, da Riccardo Esposito in Wordpress. No Comments

Quali sono i permessi utenti WordPress e soprattutto a cosa servono? Quando lavori con un blog aziendale, oppure hai un diario personale e decidi di trasformarlo in magazine, questo è un punto da prendere in considerazione per ottenere il miglior risultato possibile.

Sai bene che la presenza di più autori su un blog può essere un problema, ma anche una risorsa. Non puoi fare tutto da solo se hai un grande progetto da gestire. La piattaforma multiautore è una soluzione utile per i tuoi scopi ecco perché devi ragionare a fondo sulla gestione dei permessi utenti WordPress. Da dove iniziare? Da una definizione.



Come ottimizzare la pagina principale del tuo ecommerce

Postato in data ottobre 8th, da Riccardo Esposito in Ecommerce. No Comments

La home page ecommerce è la base del tuo shop online e come tale deve essere curata nei minimi dettagli. Cosa significa questo? In primo luogo devi procedere attraverso una prospettiva multidisciplinare, capace di abbracciare l’user experience e la SEO.

Spesso, infatti, si pensa a ottimizzare le pagine che rappresentano la porta d’ingresso per gli utenti che vogliono acquistare qualcosa di specifico. Senza considerare che è la pagina principale a fare da vetrina. La home page ecommerce è l’ingresso più importante, il biglietto da visita che deve accogliere l’utente nel miglior modo possibile.

Ma può essere il principio per la conversione. Quali sono i punti di partenza per ottimizzare la pagina principale di un negozio online? Ecco cosa devi migliorare e come puoi muoverti per ottenere il risultato sperato. Ovvero una home page ben fatta e funzionale.



Come personalizzare il footer su WordPress con testo e widget senza modificare il codice

Postato in data ottobre 4th, da Riccardo Esposito in Blog. No Comments

Questa è una delle necessità tipiche per chi inizia a lavorare sul proprio blog o per chi vuole creare un sito web da solo: come modificare il footer WordPress? Spesso il punto in questione viene sottovalutato, in realtà è molto importante per la qualità generale del sito web.

Anche se il footer rappresenta uno degli elementi secondari del design, questa sezione della pagina è un riferimento per diverse informazioni. Ci sono una serie di dati indispensabili per comunicare autorevolezza da un punto di vista legale e psicologico.

Le aziende, ad esempio, devono inserire dati fiscali e contatti utili per informare l’utente che in quest’area si aspetta di trovare numeri di telefono, indirizzo, email e account social ufficiali

È indispensabile capire come modificare il footer WordPress con blocchi di testo, immagini, video e codice HTML. La procedura è abbastanza semplice, ecco come devi muoverti.



Qual è la differenza tra sito web statico e dinamico?

Postato in data ottobre 1st, da Riccardo Esposito in Blog. No Comments

Questo è un articolo dedicato a chi muove i primi passi nel mondo del web. D’altro canto le domande che ci arrivano sono quelle che ben conosciamo, e spesso le persone ci chiedono proprio questo: qual è la differenza tra sito web statico e dinamico su internet?

Chi lavora ogni giorno come webmaster non ha problemi con questa domanda, e lo stesso vale per i blogger. D’altro canto le distanze tra questi prodotti si possono accorciare e i profili tendono a confondersi. Chi sta per acquistare un hosting per creare un sito web da solo è in confusione: cosa devo fare? Ecco una breve spiegazione per risolvere il problema.



Come ottimizzare il profilo Pinterest per vendere online

Postato in data settembre 24th, da Riccardo Esposito in Social media. No Comments

Vendere su Pinterest è uno dei punti che può aiutare il tuo universo professionale. Hai acquistato un hosting per ecommerce e hai creato il tuo sito web. Hai iniziato a lavorare con il tuo shop e hai raccolto i primi risultati. Però hai bisogno di una buona strategia social.

È indispensabile per emergere e per aumentare il fatturato. Certo, l’ottimizzazione SEO è sempre rilevante in questi casi. Anche perché devi importi nella serp per avere dei risultati interessanti in termini di inbound marketing. Vale a dire per farti trovare nel momento in cui le persone hanno bisogno di te. Questo può essere attuato anche con il visual storytelling.

Ecco, perché usare Pinterest? Forse il motivo si nasconde dietro la possibilità di creare vere e proprie vetrine per accogliere il pubblico. Ecco, all’improvviso diventa indispensabile lavorare in tutti i modi possibili per sfruttare … Continua a leggere »



Come eliminare una pagina web da Google

Postato in data settembre 20th, da Riccardo Esposito in Vita da Webmaster. No Comments

Oggi l’obiettivo è chiaro: capire come cancellare una pagina web da Google. Nella maggior parte dei casi il tentativo è quello di posizionare le risorse nelle posizioni migliori della serp. Ma spesso le necessità sono diverse, e non sempre sono piacevoli o di manutenzione del sito.

A volte devi eliminare una pagina dal sito perché rappresenta un prodotto non più valido e vuoi farlo il prima possibile per evitare domande che non puoi soddisfare. Oppure ci sono delle informazioni inesatte che ti portano email assurde. In altri casi la situazione è più grave.

Ad esempio possono esserci persone che avanzano richieste per farti togliere determinate risorse dal sito. Con alle spalle delle minacce di tipo legale. Insomma, i motivi per lavorare in questa direzione. Ma come cancellare una pagina web da Google? Ecco la soluzione.



Come scegliere l’hosting per il tuo progetto

Postato in data settembre 17th, da Riccardo Esposito in Hosting. No Comments

Quando ti chiedono come scegliere un hosting il pensiero va sempre ai limiti imposti da molti piani. In realtà più elementi oggi lavorano a tuo favore e non rappresentano più un problema. Ad esempio le soluzioni Serverplan ti consentono di lavorare con hosting a traffico illimitato.

Questo è un grande vantaggio. Ma non sempre la regola della massima spesa va bene per il tuo progetto. Non devi ragionare in termini di investimento, non sempre la soluzione più costosa è quella adatta a te. La scelta dell’hosting è una vera e propria scienza.

Anzi, sono passi che determinano il successo di un portale dato che oggi è importante lavorare con strutture che offrono dischi SSD e HTTP/2 per garantire al sito web velocità di caricamento. Almeno per quanto concerne le caratteristiche del server. Ma come scegliere l’hosting giusto per il tuo progetto? Quali sono … Continua a leggere »



6 programmi per progettare e creare siti web

Postato in data settembre 13th, da Riccardo Esposito in Vita da Webmaster. No Comments

Per avviare un portale articolato e complesso, come può essere un ecommerce, hai bisogno di competenze ed esperienza. Ciò significa che devi conoscere codice HTML e il CSS a memoria. Però puoi avere al tuo fianco il contributo dei migliori programmi per creare siti web.

Ciò è utile per chi vuole aprire un sito web da solo, o magari un blog aziendale. L’idea di poter fare tutto in automatico è sbagliata: i migliori web hosting consentono di bypassare l’installazione di WordPress e di iniziare a creare. Questo vale anche per altri CMS, applicazioni che hanno vantaggio concreto: ti consentono di sorvolare su diverse necessità.

Questo significa che con i content management system puoi sviare molte ostilità tecniche. Tutto diventa più facile, ma questo significa che puoi ignorare la conoscenza necessaria per presentare un prodotto valido su internet? No, allo stesso modo non puoi … Continua a leggere »



Magento 1 o Magento 2: ecco vantaggi e differenze

Postato in data settembre 10th, da Riccardo Esposito in Ecommerce. No Comments

Tutti sanno che per creare un sito web ci vogliono mille attenzioni. Per lavorare con un ecommerce, invece, devi moltiplicare questa cifra per 10. E scegliere un grande CMS per soddisfare le tue esigenze. Ecco perché la domanda Magento 1 o Magento 2 è ancora viva.

Che significa esattamente? Cosa si nasconde dietro a questo dubbio? Magento è uno dei principali CMS per creare ecommerce, e da qualche anno la community ha sfornato la seconda versione. Anzi, per l’esattezza stiamo alla 2.2.5 rilasciata il 27 giugno 2018.

Cosa succede a chi ha ancora la versione precedente. Molti webmaster sono titubanti, anche se la regola vuole che un sito web debba girare sempre su CMS aggiornati. Magento 1 o Magento 2, qual è la situazione ideale? A parte le risposte di base che premiano la versione più recente (sicurezza, prestazioni, performance) ecco le … Continua a leggere »



Come migliorare foto per Instagram

Postato in data settembre 3rd, da Riccardo Esposito in Social media. 2 comments

Cosa significa ottimizzare foto per Instagram? Io conosco diverse persone che operano con questo strumento. In qualche caso l’attenzione è rivolta a un’attività ludica, un passatempo. In altri casi, invece, il profilo di questo social diventa un vero strumento di lavoro online.

In ogni caso vuoi ottenere il massimo dai tuoi scatti. Che tu sia un influencer, un’azienda con un account business o un semplice appassionato di visual non fa differenza: stai cercando di capire come ottimizzare foto su Instagram. Ho una buona notizia per te: è molto facile. 

Sorpreso? Non dovresti. Questo social media offre una marea di possibilità, anche se non sembra a causa della sua semplicità. Di cosa sto parlando? Quali sono i tool da usare? Come risolvere il problema delle foto su Instagram che perdono risoluzione? Ecco qualche idea.