web designer


Restyling del sito: 9 controlli indispensabili

Postato in data novembre 30th, da Riccardo Esposito in Vita da Webmaster. 2 comments

Il restyling del sito web è un momento decisivo per portare vantaggi concreti alla tua attività online. Il motivo è semplice: stai dando un volto nuovo alla tua attività online, stai cercando di migliorare qualcosa che deve essere aggiornato e rinfrescato. Obiettivo sacrosanto.

Sembra facile, vero? Scarichi un tema e lo carichi sul blog o sul sito web. Qualche accorgimento e il sito può andare online. Magari puoi fare un lavoro diverso, tipo installare WordPress in locare e lavorare in modo da non interferire con il sito web.

Tu rimani online, nel frattempo lavori. Poi carichi tutto con l’FTP e il gioco è fatto. Ma ci sono dei controlli da effettuare per assicurarti che tutto sia in perfetto ordine. Quando carichi un nuovo tema WordPress, e quando fai un restyling del sito, tante cose possono andare storto. O semplicemente possono cambiare e … Continua a leggere »



Quali sono i tag HTML più importanti?

Postato in data novembre 9th, da Riccardo Esposito in Blog. No Comments

Conoscere i principali tag html è importante. Vuoi pubblicare un sito da solo? Non è un’impresa impossibile. Soprattutto quando hai un hosting con WordPress preinstallato che consente di sfruttare il CMS senza usare FTP e altre diavolerie. Però poi devi gestirlo, devi creare dei contenuti. L’editor WYSIWYG permette di lavorare con semplicità, è come scrivere su Word.

Basta questo? No, non devi avere le competenze di un webmaster ma non basta saper scrivere per pubblicare articoli, creare pagine web realmente utili al lettore. O al potenziale cliente. Devi conoscere l’HTML, almeno una parte. Quali sono i tag HTML più importanti? Quali competenze devi avere per migliorare la tua attività? Ecco una guida base per iniziare.



Come diventare web designer: cosa studiare, come trovare lavoro

Postato in data maggio 8th, da Riccardo Esposito in Vita da Webmaster. No Comments

Una domanda interessante per chi cerca lavoro online: come diventare web designer? Hai appena finito l’università e credi che questo sia il tuo impiego. Oppure hai iniziato a fare siti web durante le superiori, hai lavorato sodo con Photoshop e ora hai solo un obiettivo: creare. E mettere al servizio dei clienti la tua abilità, il tuo gusto per un web bello e funzionale.

Mi sembra un buon inizio. Però non basta questo per diventare un web designer professionista. Non esiste un albo ufficiale, o almeno non ancora. Però è chiaro un punto: avere un sito web capace di rispettare usabilità, accessibilità e buon gusto non è facile. Per questo devi seguire una serie di passaggi che ti permettono di affrontare questo dubbio passo dopo passo.

Chi è e cosa fa un web designer

Il web designer è quella figura professionale che lavora … Continua a leggere »



Tutti gli elementi di una grande home page

Postato in data novembre 3rd, da Riccardo Esposito in Wordpress. No Comments

Qual è l’elemento che non può mancare in un progetto web e che deve essere curato fino allo sfinimento? La home page, la prima pagina del blog o del sito web. Il motivo è chiaro: questo è il punto di partenza per scoprire il tuo mondo, è la bussola per guidare il cliente verso le risorse.

La home page deve essere un manifesto, un esempio di chiarezza. Ma al tempo stesso devi avere tutte le informazioni utili per sfruttare l’attenzione del pubblico. Vero, non sempre le persone passano da questa pagina. Soprattutto se hai deciso di puntare sull’inbound marketing, ogni post del blog diventa una porta d’ingresso.

Buona parte del traffico, però, continua a passare dalla home page, che resta quindi uno dei punti di riferimento per il progetto. Non puoi ignorare l’importanza di questa risorsa, ecco perché ho deciso di riunire … Continua a leggere »



Come creare e sfruttare i menu personalizzati di WordPress

Postato in data dicembre 4th, da Riccardo Esposito in Wordpress. No Comments

Hai deciso di iniziare al tua avventura di blogger con WordPress? Perfetto, scelta saggia. In questo modo puoi raggiungere i tuoi clienti e i tuoi lettori con un CMS facile da utilizzare, potente, adatto per chi ama fare SEO e per chi desidera personalizzare il proprio spazio web.

A patto che tu abbia acquistato un dominio e un hosting adatto a WordPress per montare il CMS: servizi come WordPress.com sono comodi ma non ti permettono di modificare il codice, non ti danno la possibilità di montare plugin e di personalizzare lo spazio web intorno alle tue esigenze. Detto in altre parole: hai un blog a velocità ridotta.

Con un hosting di proprietà e un dominio hai massima libertà di azione. Puoi creare pagine dedicate a risorse specifiche, pubblicare post con immagini e video, puoi interagire con i lettori attraverso i commenti.

A proposito della personalizzazione … Continua a leggere »



9 idee per migliorare la User Interface

Postato in data aprile 7th, da Riccardo Esposito in Generale. No Comments

Quali sono i principi per migliorare un sito web?

Sul blog di un’azienda come Serverplan troverai qualche articolo dedicato all’acquisto di un hosting performante, un hosting che ti permetta di ottenere affidabilità, risorse, assistenza e velocità di risposta.

Perché la velocità è importante: non puoi chiedere ai lettori o (peggio ancora) ai clienti di aspettare il caricamento della pagina. Così come è fondamentale scegliere il dominio adatto alle tue esigenze. O meglio, a quelle della tua azienda.

Poi? Hai bisogno d’altro per lavorare bene con il tuo sito web? La risposta è semplice: hai bisogno di una buona User Interface, di un’interfaccia che ti permetta di accogliere nel miglior modo  l’utente.

Non è semplice. Da un lato c’è la persona che ha un’idea, un’esigenza, un problema. Dall’altro lato ci sei tu con la tua visione del web. Riuscirete a incontrarvi? Ecco qualche consiglio preso … Continua a leggere »



Migliora la user experience della tua home page

Postato in data ottobre 24th, da Riccardo Esposito in Generale. 1 Comment

Qual è la parte più importante del tuo sito web? Qual è la pagina che dovresti curare con maggiore attenzione? Ma è ovvio: la home page.

La home page è il biglietto da visita del tuo business, è il punto di riferimento per chi non ha mai sentito parlare di te. Ma anche per chi già ti conosce e naviga ogni giorno sul tuo portale o sul tuo e-commerce.

In altre parole, la home page è una di quelle risorse che non puoi lasciare al caso. Altrimenti rischi di rovinare tutto il lavoro che hai fatto online e offline.

E tu non vuoi questo, giusto? Perfetto, siamo in sintonia. Ecco una serie di consigli per migliorare subito la user experience della tua home page.

Mobile

È impossibile pensare un sito web, un blog o addirittura un e-commerce senza una buona ottimizzazione mobile.

La diffusione dei tablet … Continua a leggere »



7 blog dedicati al web design

Postato in data luglio 9th, da Riccardo Esposito in Blog. 1 Comment

È un appuntamento fisso per Serverplan: dopo le risorse dedicate alla SEO, dopo aver elencato i link fondamentali del SMM e del webwriting, ho deciso di ampliare la rubrica dei blog da seguire. E di dedicarmi agli autori specializzati nel web design.

Può sempre far comodo avere un web designer quando devi modificare i colori del tuo blog WordPress, o magari qualcuno che ti sappia consigliare un tema Joomla. E per Magento? Perché rinunciare a un valido supporto per questo CMS? Ecco i blog che devi seguire, ora:

Julius Design – Julius Design è un professionista che riesce a lavorare bene come web designer, e ad ampliare il raggio d’azione fino a raggiungere il social media marketing, le strategie creative e la comunicazione web. Fantastica la sezione dedicata ai freelance.

Yes Web Can – Tutto è possibile per Salvatore Sodano, professionista del web dal 2001. … Continua a leggere »



Google Font Api: per un web più vario

Postato in data maggio 20th, da Serverplan in Generale. No Comments

I Webdesigner sanno bene quanto sia limitato, nella progettazione di un sito, il ventaglio di font che possono essere utilizzati per caratterizzare i contenuti testuali. Scegliere font “particolari” vorrebbe dire precludere una corretta visualizzazione del proprio website a tutti quei visitatori che non hanno installato sul proprio PC quel particolare set di carattari (di certo la stragrande maggioranza).
Esistono più alternative per rendere varia l’offerta tipografica dei propri lavori: si potrebbero inserire, ad esempio, box Adobe Flash che consentono di includere qualsiasi tipo di font all’interno dell’applet generata. Una pratica del genere, purtroppo, però:

si scontra con il sempre crescente numero di terminali che non supportano a pieno Flash (iPhone, su tutti)
minimizza le possibilità di buon posizionamento dei contenuti sulle pagine dei risultati dei motori di ricerca

Da qualche ora è disponibile una nuova soluzione, molto interessante, proposta da Google: le Google Font … Continua a leggere »