contenuti


Quali sono i tag HTML più importanti?

Postato in data novembre 9th, da Riccardo Esposito in Blog. No Comments

Conoscere i principali tag html è importante. Vuoi pubblicare un sito da solo? Non è un’impresa impossibile. Soprattutto quando hai un hosting con WordPress preinstallato che consente di sfruttare il CMS senza usare FTP e altre diavolerie. Però poi devi gestirlo, devi creare dei contenuti. L’editor WYSIWYG permette di lavorare con semplicità, è come scrivere su Word.

Basta questo? No, non devi avere le competenze di un webmaster ma non basta saper scrivere per pubblicare articoli, creare pagine web realmente utili al lettore. O al potenziale cliente. Devi conoscere l’HTML, almeno una parte. Quali sono i tag HTML più importanti? Quali competenze devi avere per migliorare la tua attività? Ecco una guida base per iniziare.



6 modi (semplici ed efficaci) per catturare l’attenzione del lettore

Postato in data settembre 18th, da Riccardo Esposito in Blog. No Comments

Questo è uno dei punti essenziali della tua strategia di blogging: devi catturare subito l’attenzione del pubblico. Non puoi permettere che lo sguardo si disperda altrove e devi lavorare subito su questa realtà: le persone abbandonano le pagine con una semplicità strabiliante. Basta un attimo di distrazione per ritrovarsi con un utente disinteressato.

A cosa devi questa condizione? Un po’ alla natura stessa delle pagine web, ricche di banner e link che attirano l’attenzione. Poi non dimenticare la citazione di Marshall McLuhan: il medium è il messaggio. I contenuti si formano (e deformano) in relazione al contenitore. Ovvero alla natura del web, sempre pronta a lanciarti da una parte all’altra della rete.

Quindi, come si riassume tutto questo? In una grande regola: mai perdere l’attenzione del lettore. Ma soprattutto conquistala subito. Facile a dirsi, ma a farsi? Quali sono i metodi offerti … Continua a leggere »



Come creare contenuti senza blog aziendale

Postato in data luglio 10th, da Riccardo Esposito in Blog. No Comments

Uno dei grandi limiti: per creare contenuti devi avere un blog aziendale. Devi acquistare un hosting di qualità, devi prendere un dominio e caricare i tuoi articoli su WordPress. In questo modo puoi dare il via al processo di inbound marketing che porta le persone interessate.

Il meccanismo funzione, porta dei vantaggi reali. Soprattutto se riesci a misurare le conversioni con un lavoro di analisi. Però è un mito che deve essere spezzato: puoi creare contenuti anche senza un blog. Addirittura puoi andare oltre la scrittura e lavorare su fronti differenti.

Sembra assurdo, vero? Per un web writer come me è un vero colpo al cuore. In ogni caso devo essere giusto nelle valutazioni: non è impossibile fare content marketing al netto del blog.

Anzi, in qualche caso è giusto così. Il blog diventa superfluo quando la tua audience va oltre il classico … Continua a leggere »



Guida SEO di Google: i passaggi essenziali dell’ottimizzazione

Postato in data aprile 27th, da Riccardo Esposito in Blog. No Comments

Sai che la guida SEO di Google è il punto di partenza per iniziare il tuo lavoro con il piede giusto? Spesso si ragiona sulla giusta realizzazione di un sito web, sull’architettura di un blog e sui trucchi necessari per ottenere buoni risultati. Tutto questo è necessario.

Ma volte dimentichiamo le basi. Dimentichiamo che, in molti casi, basta osservare le indicazioni base di Mountain View per raccogliere buoni frutti. E per posizionare un sito web o un blog sul motore di ricerca. No, non parlo dell’indicizzazione di un blog WordPress ma del lavoro necessario per farti trovare nel momento in cui le persone hanno bisogno di te.

Questa è la regola per lavorare in termini di inbound marketing. Posizionare le pagine per ricerche commerciali e informazionali: il lavoro di ottimizzazione lavora in questa direzione. Hai bisogno di un professionista, questo è chiaro, ma la … Continua a leggere »



Come mettere un video su WordPress

Postato in data aprile 19th, da Riccardo Esposito in Blog. No Comments

Oggi è decisivo poter inserire un video su WordPress. Il motivo è semplice: se vuoi creare contenuti di qualità devi essere in grado di gestire il risultato di una pagina web. Questo significa che devi dare la miglior risposta possibile, e spesso non riguarda la parola scritta.

A volte devi puntare sui video. Ovvero su contenuti multimediali capaci di riassumere le risposte. Non basta la scrittura? No, soprattutto oggi che gli smartphone impongono una fruizione rapida. Devi essere disposto a creare qualcosa di diverso. Devi lavorare su una pagina capace di riunire testo, immagine e audio. Mi voglio concentrare proprio su quest’ultimo punto: come inserire un video su WordPress?

In realtà hai una postazione media che ti consente di caricare tutto ciò che riguarda il tuo articolo. Puoi fare l’upload delle immagini, delle GIF, dei documenti PDF, Word ed Excel. Senza dimenticare il … Continua a leggere »



Qual è la differenza tra sito e blog?

Postato in data aprile 6th, da Riccardo Esposito in Blog. No Comments

La differenza tra blog e sito, argomento interessante. Tutti pensano di conoscere questa situazione ma pochi si soffermano su questa classificazione: cos’è un blog e qual è la differenza con un lavoro statico? Quali sono i vantaggi legati a questa decisione?

Ti rispondo subito: il blog è perfetto per una strategia legata all’universo inbound marketing. Se ti vuoi far trovare nel momento in cui i contatti hanno bisogno di te questa è la soluzione giusta. Non puoi accontentarti di un sito web statico, fermo.

Guarda bene l’universo che ti circonda, analizza gli strumenti che ti circondano. Cosa condividono le persone sui social? E cosa si posiziona su Google? Facile indicizzare un sito web, ma quando si tratta di posizionare risorse per determinate chiavi? Bene, l’idea si sta facendo più chiara: la necessità di un blog è legata agli obiettivi di marketing. Ma dove si … Continua a leggere »



Come scrivere i contenuti di un sito web

Postato in data febbraio 27th, da Riccardo Esposito in Blog. No Comments

Scrivere i contenuti di un sito web è un lavoro delicato. Un tempo il webmaster creava la struttura, generava le pagine e buttava (letteralmente) il testo negli spazi. Senza un minimo di attenzione alla forma o al significato delle parole. Per non parlare della sintassi.

Insomma, era un disastro. Poi il web ha cambiato strada, Google ha imposto dei parametri, ha mostrato la strada. E gli esperti SEO più illuminati hanno precisato: non lo facciamo per il motore di ricerca ma per le persone. Per il pubblico. Questa è la sfumatura più importante: devi operare per chi cerca informazioni online, devi diventare la migliore scelta possibile.

Questo significa scrivere i contenuti di un sito web con metodo e professionalità, non devi buttare a caso parole sulle pagine più importanti. Quando devo concentrarmi su un progetto del genere – il classico sito aziendale – ho una scaletta ben … Continua a leggere »



5 parametri fondamentali per decidere gli argomenti del blog

Postato in data febbraio 16th, da Riccardo Esposito in Blog. No Comments

Uno dei punti essenziali per la riuscita di un blog aziendale o personale e l’argomento. O meglio, la scelta dell’argomento da affrontare nei vari articoli del calendario editoriale. Sai bene che questo documento può fare la differenza e può aiutare il blogger a ottenere buoni risultati.

Quali sono i risultati? Li conosci se lavori in ottica inbound marketing per attirare le persone verso di te, verso i lavori più importanti. Ovvero le landing page. Pagine dedicate alla conversione, al trasformare i lettori in clienti o in lead da seguire nel funnel.

Un blogger non può ignorare questi passaggi. È consapevole che un piano basato sull’inbound marketing deve tener conto dell’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO). E deve ragionare in termini di social media marketing per diffondere i contenuti nei contesti giusti. Alla base di tutto ciò si trova la strategia di blogging basata sul content marketing.

Un content marketing … Continua a leggere »



Struttura dell’articolo: come organizzare i tuoi contenuti migliori

Postato in data gennaio 30th, da Riccardo Esposito in Blog. No Comments

Ogni contenuto che pubblichi sul tuo blog ha una storia a parte. Non puoi mettere sullo stesso piano una notizia, un articolo promozionale, un tutorial e un’intervista: non ha senso, non è accettabile. La struttura dell’articolo, però, è sostanzialmente simile: c’è sempre un attacco.

Poi c’è uno sviluppo e una chiusura. La sequenza rientra nell’architettura dei contenuti. Questa semplificazione, però, rischia di banalizzare il lavoro di chi crea i testi per blog e siti web. Come si inizia un post senza annoiare il pubblico che ti segue tutti i giorni? E come si organizza una chiusura? Il rischio è quello di appiattire gli aggiornamenti.

Perché non descrivere in un articolo la struttura di un post? I momenti più importanti sono chiari, si riassumono nella famosa piramide capovolta che mette l’attacco all’inizio di un post, lo sviluppo subito dopo e la chiusura alla … Continua a leggere »



Come aumentare le visualizzazioni di un video su YouTube

Postato in data gennaio 23rd, da Riccardo Esposito in Social media. No Comments

I video sono il futuro del social media marketing. Questa è l’opinione che si legge sui blog e sui magazine di settore e io sono d’accordo. Ma chi inizia a lavorare in questo settore ha un’unica domanda in testa: come aumentare le visualizzazioni dei video su YouTube?

Questa è la base di partenza, questo è il punto essenziale: chi pubblica cerca una platea. Nella maggior parte dei casi ti dicono: “Non pensare, inizia a pubblicare i tuoi video. La gente arriverà prima o poi”. Sì, ma come? Non è semplice creare un video, deve essere valorizzato.

Per questo c’è bisogno di visualizzazioni. Di visite reali, ben inteso. Sì perché ci sono una serie di soluzioni per aumentare le visualizzazioni su YouTube con hacking e bot, quindi manomettendo il counter. Soluzioni inutili, se hai un buon progetto di content marketing ti consiglio di dare uno sguardo a questi … Continua a leggere »




hosting