Perché hai bisogno di un provider affidabile?


Postato in data giugno 2nd, da Riccardo Esposito in Hosting. No Comments

Scegliere un un provider vuol dire scrivere il futuro del tuo progetto online. Sembra un’esagerazione, vero? Eppure è così: l’user experience è indispensabile, il lavoro di social media marketing fa la differenza e lo stesso vale per i contenuti. Ma senza il contributo di un provider affidabile non puoi andare lontano.

provider affidabile

Di cosa stiamo parlando esattamente? Il provider è un’azienda che ti permette di essere online: ti fornisce il dominio sul quale basi la tua identità e l’hosting per ospitare i contenuti. Tutto il resto – content marketing, inbound, SMM, SEO – viene dopo. O comunque è in debito con il lavoro che hai pianificato con questa realtà.

Hosting, server dedicati, cloud, VPS, domini, PEC: tutto si basa sui provider. Puoi creare un impero, un ecommerce capace di rivoluzionare la tua azienda, oppure puoi acquistare un semplice account di posta elettronica certificata: dipende dalle tue esigenze. L’importante è puntare sulla qualità: ecco le caratteristiche essenziali.

Servizi su misura

Inutile elencare i servizi: sono più o meno simili per tutti. C’è il web hosting, ci sono i VPS, i server dedicati e quelli per i rivenditori. Basta questo per poter parlare di un provider affidabile e degno di essere scelto? L’offerta non può rimanere nella media, deve dedicare spazio a esigenze specifiche.

Qualche esempio? L’hosting con WordPress preinstallato per chi non vuole perdere tempo con procedure complesse. Chi si muove da tempo in questo mondo non ha bisogno di soluzioni simili. Ma chi muove i primi passi nel mondo del blogging sì. E lo stesso discorso vale per gli hosting già pronti con Joomla, Magento e Prestashop.

Vuoi qualcosa di più impegnativo? Con i server dedicati puoi aver bisogno di una gestione specifica di queste strutture. Magari di un servizio di managed che comprenda:

  • Personalizzazione
  • Setup iniziale
  • Aggiornamento periodico
  • Monitoring
  • Ripristino

Questo è il concetto base: c’è chi inizia oggi e chi lavora notte e giorno tra domini, server e hosting. Un provider affidabile offre prestazioni su misura, capaci di accontentare diverse esigenze e non solo la base. Senza andare oltre le competenze del proprio settore.

Sicurezza e prestazioni

I provider hanno questo compito: vendere servizi solidi, capaci di seguire il cliente in qualsiasi situazione. Quindi devi assicurarti che i tuoi acquisti abbiano dei requisiti minimi. Ad esempio il backup giornaliero, il firewall o l’uptime garantito. Ancora un dettaglio che non puoi ignorare: che tipo di hardware usano? Sono presenti i dischi SSD per garantire una buona velocità di esecuzione?

provider affidabile

La velocità è fondamentale per il tuo progetto – Fonte immagine

Le prestazioni sono decisive per garantire l’usabilità di un sito web, un ecommerce ha bisogno di rapidità: ogni secondo che perdi sono occasioni di vendita che svaniscono. Vuoi approfondire? Ecco un articolo: la velocità è tutto per uno shop online. Vuoi scegliere un provider di qualità? Assicurati che ti permetta di avere tutti i tuoi dati al sicuro e di caricare i tuoi contenuti nel minor tempo possibile.

Assistenza

Spesso il prezzo è definito dalla presenza di un’assistenza professionale, sempre attenta alle tue richieste. C’è chi ha bisogno di un supporto minimo, basato su indicazioni di routine, e chi invece deve eseguire procedure complesse. O dedicate a specifiche piattaforme.

In ogni caso l’assistenza deve esserci. In che misura? Quali sono i tempi di un provider affidabile? La soluzione migliore: 365 giorni l’anno, 7 giorni su 7, 24 ore su 24. Perché i guasti tecnici sono imprevedibili, e quando lavori con un ecommerce devi essere operativo sempre.

La buona assistenza ti dà garanzie specifiche in termini di monitoraggio, presenza e tempi di risposta. Chiaro, ci sono delle eventualità tecniche che prescindono dalla competenza del singolo provider. Al tempo stesso c’è la capacità dei tecnici di accogliere tutte le esigenze.

Un altro aspetto interessante, e spesso poco valutato, è la gestione dei domini. Si pensa sempre all’assistenza dell’hosting e al rimettere in sesto un sito non raggiungibile. Ma c’è un grande lavoro intorno ai DNS, domain name system, e alle varie operazioni di trasferimento dominio. Tutto questo può essere un problema, soprattutto per chi si trova all’inizio della propria avventura online.

Ma se hai alle spalle un provider efficace tutto si risolve con un messaggio di posta elettronica. Prendi come esempio Serverplan: acquistando un piano hosting il trasferimento è gratuito, e può essere organizzato con una email.

Come scegliere un provider affidabile

Tutte queste informazioni sono utili per scegliere un provider. Ma da un punto di vista pratico? Come puoi individuare e valutare questa risorsa? Ogni azienda propone idee e soluzioni accattivanti. La mia esperienza personale? Cerca notizie indipendenti, interroga Google, leggi le recensioni che le persone lasciano sui forum e sui blog.

Ma valuta con attenzione queste pubblicazioni. Non tutte le opinioni sono veritiere, quindi ti conviene incrociare più voci. Magari cercando di individuare dei difetti ricorrenti. Valuta anche il tipo di difetto: se molti si lamentano del prezzo superiore alla media ma non ci sono riferimenti ad altri problemi, forse si tratta solo di un’offerta superiore alla media.

La condizione essenziale

Perché insisto sul concetto di qualità? Ogni professionista conosce la risposta ma la ribadisco per sicurezza: un provider affidabile ti fornisce la base per il tuo progetto, per il tuo sito e per il tuo ecommerce.

Questo significa viaggiare tranquilli verso i risultati sperati. Un servizio affidabile si prende cura di te con un’attenzione alle attività online e offline. Perché non basta comprare il miglior hosting possibile o avere il blog WordPress già installato sul proprio spazio: hai bisogno di un’assistenza puntuale, precisa, sempre disponibile.

Chi vuole buoni risultati con gli strumenti del web deve investire e sceglie la soluzione migliore, non per forza quella più economica. Sei d’accordo? Lascia la tua opinione nei commenti.

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?

Latest posts by Riccardo Esposito (see all)





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shares