Piccola guida ottimizzare le immagini Prestashop


Postato in data novembre 2nd, da Riccardo Esposito in Ecommerce. 2 comments

Il concetto di contenuto è complesso, soprattutto oggi che il web offre possibilità sempre più interessanti. Un articolo è contenuto, un’infografica è contenuto, un webinar è contenuto. Anche un’app fa parte della strategia di content marketing. Devo riassumere in concetto in poche parole? Il contenuto, oggi, è varietà.
Come e perché ottimizzare le immagini su Prestashop
Quando creo una pagina web cerco di completarla nel miglior modo possibile. Quindi creo un buon testo, utile e facile da leggere, creo o cerco dei video per completare le informazioni. Se necessario arricchisco il tutto con slide e podcast. E inserisco delle immagini capaci di contestualizzare il contenuto.

Ecco, mi concentro sulle immagini. Perché sono decisive per il successo di una risorsa. Le persone riescono a decifrare il contenuto di un’immagine con una velocità superiore a quella necessaria per interpretare il testo. Tipo 60.000 volte più in fretta (fonte dati), e non è poco. Quindi devi puntare sul visual, devi fare in modo che la tua pagina web contenga buone immagini.

Questo vale per tutti i progetti web, ma soprattutto per il tuo e-commerce. Le immagini devono avere un posto d’onore nella tua attività di ottimizzazione, e questo vale per qualsiasi CMS. Prendiamo come esempio Prestashop, una delle piattaforme più utilizzate. Sai come e perché ottimizzare le immagini? Ecco qualche consiglio utile per lavorare nel miglior modo possibile.

Perché ottimizzare le immagini di Prestashop

Le persone devono prendere una decisione. E devono acquistare un prodotto. Spesso sono utenti a proprio agio con gli acquisti online, ma in molti casi sono individui con qualche insicurezza: “Ma acquistare da un e-commerce è sicuro? Arriverà il prodotto che ho scelto? Ma non posso vederlo prima?”.

Vedere il prodotto. Questa è la chiave psicologica che muove l’acquisto online. Le persone sono ancora legate alla bottega, al grande magazzino, al negozio fisico che permette di toccare con mano il bene. Puoi testare la bontà del cuoio di una scarpa, puoi apprezzare la morbidezza del maglione. Con un e-commerce non puoi coinvolgere i cinque sensi, ma puoi provare a dare più informazioni possibili grazie alla vista. Quindi le foto diventano centrali.
Come e perché ottimizzare le immagini su Prestashop
Le persone guardano, ingrandiscono, studiano ogni caratteristica del prodotto che vogliono acquistare. E poi prendono una decisione. Senza dimenticare che le persone sui motori di ricerca cercano anche attraverso le immagini, quindi avere una buona ottimizzazione SEO dei contenuti visual ti permette di aumentare le probabilità di essere trovato.

E i social non li consideri? Hai inserito i pulsanti per lo share su Facebook, Twitter, Google Plus e Pinterest? Bene, queste condivisioni si trasformeranno in link sulle bacheche dei potenziali clienti, ed è giusto pensare anche all’ottimizzazione delle immagini che appariranno nelle preview. Questo per un motivo molto semplice: aumentare il click through rate e portare nuove persone sulla pagina prodotto del tuo e-commerce Prestashop.

Questi sono ottimi motivi per migliorare le immagini delle schede prodotto, ma adesso la domanda è un’altra: come si migliora la presentazione dei contenuti visual? Come si ottengono i migliori risultati? Basta inserire una manciata di foto sulla scheda prodotto? No, non è sufficiente. Qualche consiglio utile?

Da leggere: perché aggiungere i testimonial sulle schede Prestashop?

Come ottimizzare le immagini di Prestashop

Per ottenere buoni risultati non basta inserire immagini: devi pensare a una strategia. Devi ottimizzare una serie di punti che si rivolgono a un obiettivo preciso: facilitare la scelta dell’individuo. Le persone devono poter scegliere il prodotto grazie a un buon uso delle immagini. Ecco i punti indispensabili.

Alleggerire le immagini

Usare immagini leggere è indispensabile per migliorare i tempi di caricamento di una pagina web. Il caricamento delle pagine è un fattore decisivo per il successo del tuo e-commerce: meno tempo impiega una pagina web per caricarsi, maggiori sono le probabilità di mantenere un utente sul sito.

Non basta ottimizzare le immagini: ci sono diversi fattori che influenzano il caricamento di una pagina, tra questi anche l’ottimizzazione del codice e la scelta di un buon hosting Prestashop. Però le immagini hanno un ruolo fondamentale, quindi devi caricare file leggeri. Senza perdere di vista la qualità Ci sono anche dei moduli Prestashop specifici per ottimizzare il peso delle immagini? Certo, puoi dare uno sguardo a Smush Optimize Image.

Ottimizzazione SEO delle immagini

Immagini leggere, immagini ottimizzate per i motori di ricerca. Per lavorare in questa direzione devi rispettare i principali punti della buona strategia SEO. Ovvero fornire il maggior numero di informazioni attraverso i contenuti visual:

  • Inserisci il testo alternative.
  • Usa un nome file descrittivo.
  • Usa una sitemap che indicizzi le immagini.
  • Se possibile inserisci le descrizioni.

Quale testo inserire in questi campi? Quelli utili a descrivere l’immagine: io non credo all’ottimizzazione eccessiva dell’immagine, ogni campo deve dare informazioni utili. Questo, in automatico, si trasforma in un grande lavoro per i motori di ricerca.

Per approfondire: la velocità è tutto per un e-commerce.

Informazioni chiare

Devi lavorare nel miglior modo possibile per dare informazioni chiare al lettore. Cosa significa questo? Le persone devono poter usare le foto per decidere, per trovare informazioni utili sul prodotto. E per giustificare l’acquisto. Quindi devi rispettare il principio della qualità.

Detto in altre parole, ogni foto deve essere un piccolo capolavoro di arte fotografica. Senza dimenticare che sei sul web, un ambiente limitato per i cinque sensi e bidimensionale. I principi da non dmenticare:

  • Usa una galleria, non limitarti a un’unica foto.
  • Punta sugli ingrandimenti, permetti di visualizzare i dettagli.
  • Visual a 360 gradi. Mostra ogni dettaglio del tuo prodotto.

Esistono moduli Prestashop per ottenere queste caratteristiche. Tutto questo si trasforma in un investimento per il tuo e-commerce. Ci vogliono risorse non indifferenti per creare le gallerie fotografiche di un grande e-commerce. Ma non è lo spirito giusto per affrontare la tua avventura online: un investimento fotografico si ripaga da solo se lavori bene con il tuo Prestashop.

La tua esperienza con Prestashop

Questi sono i miei consigli per migliorare il tuo e-commerce, e per dare alle schede Prestashop la giusta presenza visual. Poi ci sarebbe il copy, senza dimenticare la SEO, l’usabilità, il design. La nostra avventura con Prestashop non finisce qui. Nel frattempo lascia la tua opinione nei commenti: come miglioreresti le foto sulle schede Prestashop?

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?




2 commenti su “Piccola guida ottimizzare le immagini Prestashop

  1. Buonasera Sig. Riccardo,
    Le faccio i miei complimenti per i consigli chiari e diretti su un argomento non semplice per utenti abbastanza inesperti come il sottoscritto. Ho da poco pubblicato il mio ecommerce, e sto cercando in ogni forum consigli validi per una buona azione seo. La cosa mi appare pur nella sua complessità abbastanza chiara nei concetti, tranne per una semplicissima cosa, le immagini appunto. Non riesco a capire a differenza di WordPress dove si applicano i Tag title e i Tag description delle immagini, come accennato anche nei suoi consigli. L’unica cosa possibile è l’inserimento di una didascalia che da quanto letto non serve a nulla e il nome del file. Potrebbe dirmi lei se esiste un modo in prestashop come per WordPress dove inserire i Tag? Grazie in anticipo. Walter
    Ps . Purtroppo attualmente il mio sito è presso un altro provider, ma avendo già riscontrato dei problemi e avendo ricevuto delle buone referenze sul vostro servizio, il suo aiuto sarebbe sicuramente un motivo in più x cambiare.

    • Ciao Walter, le immagini hanno solo il titolo che appunto descrive l’immagine quando il mouse passa sopra al visual. Poi c’è il testo alternative che è fondamentale e puoi trovare anche la didascalia che aiuta a contestualizzare l’immagine con una stringa di testo. Tag title e meta description, invece, sono dei meta dati delle pagine web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shares