Perché scegliere Joomla per aprire un blog


Postato in data luglio 27th, da Riccardo Esposito in Joomla. No Comments

Hai un’idea. Vuoi aprire un blog aziendale. Vuoi portare il nome della tua attività sul web. Oppure sei un freelance e hai deciso di trovare nuovi clienti attraverso la pubblicazione di contenuti di qualità. Perfetto, questa è la strada da seguire: acquista un dominio e un hosting, scegli un tema e inizia a scrivere.

joomla logo

Ti serve qualche consiglio specifico? Niente paura, sul nostro blog c’è una sezione dedicata solo al mondo WordPress. Noti qualcosa di strano? Ho puntato subito al CMS WordPress, non ho preso in considerazione altre soluzioni.

D’altro canto perché scegliere hosting gratuiti e gestiti da altre aziende? Un blog professionale ha bisogno di una soluzione self hostess: questo è un punto fisso che non lascerò mai. E non lascerò mai quest’altra convinzione: WordPress è la soluzione ideale per creare un blog

Facile da personalizzare, semplice da ottimizzare lato SEO, ricco di plugin e temi. E la community? Vivace come poche, basta fare una domanda nel forum ufficiale o fare una ricerca con Google per trovare decine di tutorial per risolvere qualsiasi problema. Difficile trovare qualcosa di meglio. O forse sì? Perché non aprire un blog con Joomla?

Non solo blog

In fin dei conti la verità è questa: WordPress è il CMS ideale per aprire un blog. Eppure non è l’unico. Uno dei grandi vantaggi di un blog Joomla è la possibilità di pensarlo all’interno di un progetto articolato. Come già spiegato in un articolo dedicato alla scelta di un hosting Joomla, questo CMS è perfetto per i progetti impegnativi. Ad esempio per portali con molte pagine e tassonomie.

Ecco il vantaggio di Joomla: installo il CMS e creo il mio portale. Posso creare un sito web e non un semplice diario di bordo. Ma posso inserire anche un blog grazie al componente K2 che permette di trasformare Joomla in un magazine con:

  • Categorie.
  • Commenti.
  • Captcha e Akismet.
  • Tag.
  • Immagini.
  • Gallerie.
  • Video.
  • Pagine.
  • Articoli.

Come puoi vedere c’è tutto. Ci sono gli articoli che rappresentano il nucleo di una buona attività di blogging, ci sono i commenti con il relativo antispam, ci sono tutte le funzioni necessarie per gestire i contenuti multimediali. E ci sono le pagine statiche. Tutto questo ben si sposa con chi cerca un buon compromesso con usabilità e ottimizzazione SEO.

Prospettiva di crescita

Oggi hai un blog, ma domani potresti aver bisogno di un portale. Ecco perché scegliere Joomla: sfruttare un CMS in grado di crescere senza problemi. Questo è uno dei motivi per puntare su questo software interamente scritto in PHP. A sottolineare il punto dell’evoluzione c’è anche Carlotta Silvestrini, autrice del libro “Manuale del perfetto web designer con Joomla“:

“C’è un motivo fondamentale per scegliere Joomla come CMS ideale per il proprio blog. Lo metto sempre come primo grande vantaggio di Joomla!: il fatto di essere estremamente semplice nell’utilizzo e configurazione e al contempo in grado di essere ampliato a dismisura fino a trasformare un blog in un portale. Questo penso sia determinante nella scelta del giusto CMS per aprire il proprio sito personale, perché sono convinta che ogni progetto debba sempre guardare avanti con lungimiranza e voglia di crescere”.

Ogni progetto ha una sua evoluzione, e se hai intenzione di trasformare il tuo blog in qualcosa di diverso la soluzione è semplice: inizia con Joomla. In questo modo hai già tutte le carte in regola per la naturale evoluzione.

Gestione dei gruppi su Joomla

Un altro grande vantaggio di Joomla per la tua attività di blogging: la gestione degli utenti. Rispetto a WordPress, con Joomla puoi creare dei gruppi di utenti con determinati privilegi e gestire tutto questo con semplicità. Non puoi assegnare a un utente delle caratteristiche, ma devi assegnarlo a un gruppo (vedi immagine) con elementi precisi.

joomla utenti

Ecco perché, ancora una volta, Joomla è il CMS dei grandi progetti. Una gestione così articolata è perfetta per i blog multiautore, per i progetti che hanno diversi gruppi di autori e che hanno bisogno di una gestione utenti “muscolosa”. Per maggiori informazioni su questo punto ti consiglio di dare uno sguardo a questa pagina Wiki.

Aprire un blog con Joomla

Joomla è un CMS completo, perfetto per progetti ampi e articolati. Rispetto a WordPress è più complesso, poco adatto per chi è alle prime armi, ma riesce a soddisfare delle esigenze diverse. Anche quelle di chi cerca un blog in italiano e inglese dato che nasce come nativo multilingua.

joomla blog

La scelta di Joomla come base di partenza per un blog? Dipende dalla tua idea. Difficile usare Joomla come CMS per un blog puro e semplice, ma questa soluzione è perfetta se il blog è parte di un progetto più ampio. Magari inserito in un portale, o in un magazine con doversi utenti e necessità di una struttura capace di ospitare diverse lingue.

La tua opinione

Questo è il mio punto di vista, ma non solo il mio. Come puoi ben vedere dal grafico di Red Giant Design, la scelta del CMS è ben motivata dallo scopo. Per creare un blog la scelta cade su WordPress. Per fare altro Joomla è perfetto, soprattutto quando viene affiancato a un hosting di qualità. All’interno di questo circuito si inserisce un progetto di blogging.

Sei d’accordo con questo punto di vista?

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
0