Ottimizzazione SEO per Joomla


Postato in data luglio 2nd, da Riccardo Esposito in Joomla. No Comments

Oggi ci dedichiamo all’ottimizzazione SEO di Joomla grazie a questo guest post di Stefano Rigazio, uno dei massimi esperti di Joomla nello scenario italiano. Ha scritto, insieme a Maurizio Palermo, SEO Joomla dedicato proprio al posizionamento dei siti creati con questo CMS.

***

Il primo passo utile per migliorare il posizionamento SEO dei contenuti: creare dei testi che siano utili ai lettori. Questo vale per chi pubblica con Joomla, ma anche con WordPress e qualsiasi altro CMS. Sembra banale, ma spesso questo passaggio sfugge.
ottimizzazione seo joomla
Come si traduce questo punto in azioni pratiche? Entra nel pannello amministrazione del tuo CMS e vai in Contenuti – Gestione Articoli. Crea un articolo nuovo o entra in uno già pubblicato. Ora devi ottimizzare il tuo articolo per una sola frase chiave

Esempio: voglio essere visibile con scarpe sportive e magari anche con scarpe da tennis? Io consiglio di realizzare due contenuti separati perché avrò molte più probabilità che i miei due articoli distinti siano visibili per le due ricerche separate.

Il vantaggio di questa strategia riguarda i motori di ricerca, ma soprattutto l’utente: se sta valutando delle scarpe da tennis cercherà esattamente quelle, e vorrà avere risultati dedicate alle scarpe specifiche per il tennis non quelle più generiche.

Per approfondire: perché scegliere Joomla?

Ottimizzazione SEO del template

joomla seo

Il pannello di gestione degli articoli Joomla.

La maggior parte dei template Joomla, ma anche degli altri CMS, non sono ottimizzati al 100% per i motori di ricerca. Ad esempio, il template di default di Joomla visualizza il titolo della pagina in un H2 e questo non è il massimo. Se vuoi lavorare sull’ottimizzazione SEO di Joomla devi risolvere questo problema.

Come? Semplice, disattiviamo la visualizzazione del titolo all’interno dell’articolo come si può vedere nell’immagine in basso. A questo punto puoi lavorare sul testo del contenuto, cercando di ottimizzare H1 e H2 intorno alle tue chiavi di ricerca.

Non solo Joomla: come ottimizzare lato SEO un articolo su WordPress.

Migliora la description

description seo joomla

Aggiungere la description negli articoli.

Heading ottimizzato? Perfetto. Il testo è dedicato a un unico argomento che ruoti intorno alle esigenze del lettore? Bene. A questo punto devi scrivere un’ottima meta description e lo puoi fare nella stessa schermata di Joomla, basta selezionare il tab “Pubblicazione”.

Ricordo che la meta description non ha valore per migliorare il posizionamento ma ha la funzione di “riassumere” il contenuto dell’articolo che poi verrà visualizzato in SERP. Quindi, a cosa serve? Può catturare l’attenzione del lettore migliorando il click through rate.

Consiglio di non perdere tempo ad inserire contenuto nel campo meta keyword perché è inutile, e a volte può portare anche a effetti negativi.

Da leggere: 7 risorse per iniziare a usare Joomla.

Ottimizza il tag title su Joomla

tag title seo joomla

Come modificare il tag title di un sito su Joomla.

Ora dedichiamo spazio all’ultimo passaggio che racchiude uno dei fattori più importanti del posizionamento, ossia il tag title.

Joomla permette di personalizzare il tag title solo se il contenuto viene “legato” a una voce di menu. Quindi devi creare una nuova voce di menu collegandola all’articolo appena modificato o creato. In seguito puoi andare nel tab “Visualizzazione pagina”.

Nel campo Titolo pagina browser puoi scrivere il tag title personalizzato e ottimizzato. Ricorda di scrivere sempre titoli originali, e non scrivere mai due titoli di due pagine identiche perché potremmo avere problemi di duplicazioni. Vuoi riassumere tutto questo? Ecco un video tutorial dove ti mostro come ottimizzare un contenuto in Joomla.

URL SEO friendly

Esatto, avere un URL SEO friendly può essere d’aiuto per l’ottimizzazione sui motori di ricerca. Come attivare la riscrittura delle url in Joomla? Sempre in amministrazione, vai in Sistema – Configurazione Globale: se vuoi attivare la riscrittura del permalink devi impostare le varie voci che vedi anche nell’immagine, tranne l’ultima ossia Alias Unicode per contenuti con caratteri cirillici. Nel dettaglio, ogni singola voce:

  • Attiva URL SEF: fa in modo di ottimizzare o meno gli URL per i motori di ricerca in modalità SEF (Search Engine Friendly).
  • Riscrivi URL SEF: da attivare se vuoi trasformare gli URL in modo che abbiano specifiche condizioni e che vengano riscritti direttamente.
  • Suffisso URL: serve per aggiungere un suffisso agli URL a seconda del tipo di documento, ad esempio .html.

Un ultimo punto riguardo il secondo punto: se operi su server Apache ricorda di rinominare htaccess.txt in .htaccess prima di attivare il parametro. Per server IIS 7, invece, basta rinominare il file web.config.txt in web.config e installare il modulo IIS URL Rewrite prima dell’attivazione.
joomla seo url

Questi sono i principi base dell’ottimizzazione SEO su Joomla. Ci sono altri aspetti da valutare, come ad esempio il rispetto di alcuni parametri essenziali per le immagini. Uno tra tutti la presenza del testo alternative, oppure la presenza di una sitemap per comunicare a Google le pagine del tuo progetto.

Insomma, questa è la base. Il punto di partenza. Vuoi aggiungere altri dettagli per migliorare i contenuti lato SEO su Joomla? Aspetto i tuoi commenti!

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
0