Quando il VPS hosting diventa indispensabile


Postato in data settembre 16th, da Riccardo Esposito in Hosting. No Comments

Quando scegli il tuo hosting valuti le necessità del progetto e prendi una decisione. Questa decisione si lega agli obiettivi che vuoi raggiungere, ma anche alla natura del tuo business.

In altre parole, quando scegli un hosting devi avere un piano. Devi sapere quali saranno le risorse indispensabili, quelle che non dovranno mai abbandonare la tua esistenza online.

Cloud VPS

Per questo esistono diverse soluzioni. Basta fare un giro sul portale Serverplan per capire che i piani cambiano in base alle singole esigenze: c’è chi ha bisogno di uno spazio minimo per un portfolio, e chi vuole soluzioni abbondanti per creare una rete di portali.

Ognuno ha le proprie esigenze, e i servizi hosting riescono a soddisfarle più o meno tutte. Ma devi essere sempre tu a scegliere la giusta strada. Tutti vorrebbero un server dedicato per il proprio business, ma tu sai quando è un vero e proprio dovere acquistarne uno?

Partiamo da un concetto base: il server dedicato è indispensabile quando hai grandi necessità. Il server dedicato è una macchina a completa disposizione di un singolo cliente, ma non è detto che sia la soluzione adatta alle tue reali esigenze.

Perché togliere risorse ad altri settori? Perché non ottimizzare la tua presenza online con un piano hosting che si adatti realmente alle tue necessità? Al posto di un server dedicato, ad esempio, puoi puntare sull’hosting VPS.

La prima caratteristica del Virtual Private Server è la capacità di raggiungere un buon equilibrio tra le diverse soluzioni. Da un lato, infatti, hai la convenienza di un comune web hosting, ma allo stesso tempo ci sono anche le potenzialità del server dedicato.

Questo perché le VPS si basano sulla divisione di un server dedicato in diversi server virtuali, una procedura che permette di avere risorse indipendenti (come RAM, CPU, sistema operativo, applicazioni) a ogni singolo utente.

Certo, il VPS resta una “virtualizzazione” del server dedicato. In quest’ultimo caso hai tutto l’hardware a disposizione e puoi gestire ogni dettaglio della macchina: per i grandi progetti con diversi portali da gestire e esigenze di sicurezza elevate il server dedicato resta la soluzione ideale.

Ma quando vuoi provare una via di mezzo, quando vuoi avere a disposizione le caratteristiche di un server dedicato e al tempo stesso evitare di investire troppo nell’hosting, la soluzione VPS è ideale.

Soprattutto quando hai un’offerta come quella di Serverplan che ti permette di creare facilmente la configurazione ottimizzata per il CMS che vuoi usare: basta spostare il cursore per avere tutto sotto controllo.

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?

Latest posts by Riccardo Esposito (see all)





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shares