8 plugin WordPress per aumentare la sicurezza del tuo blog


Postato in data giugno 24th, da Riccardo Esposito in Wordpress. 11 comments

Devi aumentare la sicurezza del blog, certo, ma non solo. Anche del tuo sito monopagina o del tuo piccolo e-commerce, perché WordPress è una piattaforma versatile e personalizzabile.

wordpress

È uno dei Content Management System più utilizzati del web (vedi immagine e articolo), ed è apprezzato per la vasta community di sviluppatori che continuano a pubblicare soluzioni innovative. Ma anche WordPress ha bisogno di essere protetto per superare le insidie della rete.

Il modo migliore per garantire lunga vita al tuo progetto su WordPress è la scelta di un buon hosting, magari uno di quelli che ti permette di avere anche il backup orario, ma ci sono tanti aspetti da prendere in considerazione.

Perché non dai uno sguardo ai plugin? Qui troverai sicuramente qualcosa per migliorare la sicurezza del sito o del blog. Io, ad esempio, ho selezionato queste estensioni davvero utili:

  • Akismet – Un must per chi utilizza WordPress tutti i giorni. Akismet, infatti, è uno dei plugin WordPress più famosi per tenere a bada le terribili bordate di spam che investono ogni giorno il form dei commenti.
  • Spam Free WordPress – Il nome è già un programma: eliminazione automatica di spam e commenti indesiderati, zero falsi positivi, gran risparmio di tempo per controllare e svuotare la cartella dello spam. In poche parole la soluzione migliore per provare qualcosa di diverso da Akismet.
  • WP Security Scan – Ovvero un plugin che ti permette di scannerizzare il tuo sito o blog WordPress e di trovare eventuali falle del sistema, file sospetti, problemi di sicurezza nel database e nei permessi di file e cartelle.
  • Theme Authenticity Check – Problemi con il tema del tuo blog? Vuoi assicurarti che non siano minacce e codici maligni? Ecco, hai trovato l’estensione che fa al caso tuo.
  • Captcha – Akismet è ottimo per gestire i messaggi di spam, ma a volte non bastano. Per questo hai bisogno di un plugin come Captcha: una estensione che ti permette di inserire la classica verifica di numeri e lettere per bloccare gli invii automatici di messaggi indesiderati. Utile soprattutto per i form che inserisci nelle singole pagine.
  • Better WP Security – Il modo migliore e più semplice per aumentare la sicurezza di WordPress. Questa è la promessa di Better WP Security, una suite completa per governare e proteggere il tuo blog in mari tempestosi. Grazie a questo plugin, infatti, puoi individuare problemi, scongiurare intrusioni, scovare eccessivi login ed errori 404. Sei interessato al Better WP Security? Ecco una guida per approfondire l’argomento.
  • Login Security Solution – Con questa estensione metti al sicuro il tuo pannello login dagli attacchi più incisivi. Come sottolinea anche Tiziano Fogliata, questo plugin imposta delle regole per la creazione di password complesse (indispensabile per i blog multiautore), notifica eventuali accessi non autorizzati, individua gli accessi falliti e ripetuti nel tempo.
  • WP Antivirus – Cosa fa un antivirus su un blog? Si assicura che tutto funzioni nel migliore dei modi, ti avvisa quando c’è qualche problema, blocca eventuali minacce ed evita che virus, malware e spazzatura di varia natura infesti il tuo spazio web. Ecco, ti presento WP Antivirus.

Questa è la mia selezione di plugin per migliorare la sicurezza di WordPress. Ma ce ne sono altri, e sono sicuro che la tua esperienza personale può aiutarmi a completare questa lista.

Quali sono i plugin che usi per vivere con sicurezza la tua vita si WordPress? Lascia il tuo consiglio nei commenti!

Riccardo Esposito

Blogger per Serverplan, webwriter freelance e autore di My Social Web. Scrivo ogni giorno. Ho pubblicato un libro dedicato al mondo del blogging. Ah, l'ho già detto che scrivo?




11 commenti su “8 plugin WordPress per aumentare la sicurezza del tuo blog

  1. Better WP Security è la soluzione più completa e sicura a mio avviso… è importante non sottovalutare il problema della sicurezza, moltissime installazioni di WP quest’anno sono state vittima di attacchi anche semplicemente brute force. Ottimo lavoro :)

    • Ciao Salvatore,

      Assolutamente! La sicurezza è un fattore chiave. Ed è giusto proteggere il proprio WordPress anche quando viene usato per un progetto non professionale.

      A presto e grazie per il commento!

  2. Ciao Riccardo, grazie per questo post, ovunque ti leggo trovo info utili :) Domanda: consideri questo plug-in alternativi l’uno all’altro oppure ne faresti un uso combinato? (esempio, Askimet + WP Security Scan + Captcha) Io ho installato Askimet ma non sono sicura che basti…

  3. Secondo un mio modesto parere tutti questi plugin sono letteralmente inutili se non accompagnati da un intervento massiccio sul file .htaccess! Secondo me bisognerebbe prima lavorare su quello e poi magari installare plugin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shares